an online Instagram web viewer

#araldica medias

Photos

Vorrei sempre posar gli occhi tra gigli e aquile.... I would like to see lilies and eagles around me... this si my loop... and I love it!
#italianmonuments #italytourism #storiaditalia #italiainunoscatto #estensi #villadestetivoli #villadeste #araldica #opulence #architecture #rinascimentoitaliano #rinascimento #tivoli #ippolitodeste #maiaenapoleone #histoire #aquileegigli #aquilebianche #noblesseoblige #noblesse
🇮🇹 La Battistina Gavi (2016) 8,5/10 kurken 🍾
-
De nr. 1 omfiets witte wijn onder de €10 bij de Gall en Gall? Eerst zien dan geloven zeggen wij dan.
-
Of het de beste is weten we niet, maar goed is ie zeker! Licht van kleur, fris aroma. Wat deze wijn echt leuk maakt is dat hij iets mineraals in balans met wat romigs heeft.
-
Land: Italië
Streek: Piemonte
Wijnmaker: Araldica
Druiven: Cortese
-
Verkoper: Gall&Gall
Prijs: €9
-
#wijn #wijntjes #wijntje #wijnisfijn #wijnen #wijnproeven #wijnblog #wijngaard #wijnspijs #wijnbar #wijnliefhebbers #wijnhuis #wijnreis #wijntjeerbij #rotterdam #italië #kurk #kurkdroog #wijnglas #araldica #cortese #gallengall #wittewijn #piemonte #gavi #goedglaswijn #omfietswijn
🇮🇹 La Battistina Gavi (2016) 8,5/10 kurken 🍾 - De nr. 1 omfiets witte wijn onder de €10 bij de Gall en Gall? Eerst zien dan geloven zeggen wij dan. - Of het de beste is weten we niet, maar goed is ie zeker! Licht van kleur, fris aroma. Wat deze wijn echt leuk maakt is dat hij iets mineraals in balans met wat romigs heeft. - Land: Italië Streek: Piemonte Wijnmaker: Araldica Druiven: Cortese - Verkoper: Gall&Gall Prijs: €9 - #wijn  #wijntjes  #wijntje  #wijnisfijn  #wijnen  #wijnproeven  #wijnblog  #wijngaard  #wijnspijs  #wijnbar  #wijnliefhebbers  #wijnhuis  #wijnreis  #wijntjeerbij  #rotterdam  #italië  #kurk  #kurkdroog  #wijnglas  #araldica  #cortese  #gallengall  #wittewijn  #piemonte  #gavi  #goedglaswijn  #omfietswijn 
Lo stemma della casa d’Este: i gigli d’oro, della monarchia francese, associato a quello cardinalizio, aquila bianca estense a rimarcare lo stretto legame con la corte di Francesco I.

Tutta la villa è dedicata ad Ercole,  eroe classico protettore dell’antica Tivoli ma anche degli Este (Ercole si chiamavano nonno e fratello di Ippolito); Ippolito II d'este si poneva come nuovo Ercole, vista l’enorme impresa di costruire la villa.

L’associazione Ercole-Ippolito è poi ribadita fortemente nel motto ‘ab insomni non custodita dracone’, (pomi non custoditi dall’insonne drago) ricavato con senso opposto dalle Metamorfosi di Ovidio, dove era usato il termine concustodita (custodite con cura). Indica l’11^ fatica di Ercole: la conquista dei pomi d’oro- simbolo di tutte le conoscenze umane- dal giardino delle Esperidi, ora custoditi dall’aquila estense, la quale compare con gli stessi pomi gialli e il motto. 
The coat of arms of the Estehouse (the golden lilies of the French monarchy) associated with that cardinal (eastern white eagle) is a constant in the villa, to emphasize the close connection with the court of Francis I.
Among the myths is Ercole, the classic hero of the ancient Tivoli protector, but also of the Este (Ercole was called grandfather and brother of Ippolito); Hippolytus himself set himself as a new Hercules, given the enormous effort of building the villa.
The Ercole-Ippolito association is strongly re-affirmed in the motto 'ab insomni non custodita dracone " ' (pomi not guardar by the insane dragon) obtained with the opposite direction from the Metamorphoses of Ovid, where the term concustodita (carefully guarded) was used. It indicates the Hercules' fatigue: the conquest of the symbol of all human knowledge from the Garden of the Hesperides, now guarded by the Estonian eagle, which appears with the same yellow pomi and the motto.
#tivoli#tivoligarden #estensi #ippolitodeste #araldica #stemmaestense #opulence #giardiniallitaliana #villadestetivoli #eagle #rinascimento #rinascimentoitaliano #ercole #mottilatini #ovidio #metamorfosi #mitologia #sentirsiEste#wgliEstensi#storiaditalia #italyhistory #italytourism #italianmonuments #italiainunoscatto
Lo stemma della casa d’Este: i gigli d’oro, della monarchia francese, associato a quello cardinalizio, aquila bianca estense a rimarcare lo stretto legame con la corte di Francesco I. Tutta la villa è dedicata ad Ercole, eroe classico protettore dell’antica Tivoli ma anche degli Este (Ercole si chiamavano nonno e fratello di Ippolito); Ippolito II d'este si poneva come nuovo Ercole, vista l’enorme impresa di costruire la villa. L’associazione Ercole-Ippolito è poi ribadita fortemente nel motto ‘ab insomni non custodita dracone’, (pomi non custoditi dall’insonne drago) ricavato con senso opposto dalle Metamorfosi di Ovidio, dove era usato il termine concustodita (custodite con cura). Indica l’11^ fatica di Ercole: la conquista dei pomi d’oro- simbolo di tutte le conoscenze umane- dal giardino delle Esperidi, ora custoditi dall’aquila estense, la quale compare con gli stessi pomi gialli e il motto. The coat of arms of the Estehouse (the golden lilies of the French monarchy) associated with that cardinal (eastern white eagle) is a constant in the villa, to emphasize the close connection with the court of Francis I. Among the myths is Ercole, the classic hero of the ancient Tivoli protector, but also of the Este (Ercole was called grandfather and brother of Ippolito); Hippolytus himself set himself as a new Hercules, given the enormous effort of building the villa. The Ercole-Ippolito association is strongly re-affirmed in the motto 'ab insomni non custodita dracone " ' (pomi not guardar by the insane dragon) obtained with the opposite direction from the Metamorphoses of Ovid, where the term concustodita (carefully guarded) was used. It indicates the Hercules' fatigue: the conquest of the symbol of all human knowledge from the Garden of the Hesperides, now guarded by the Estonian eagle, which appears with the same yellow pomi and the motto. #tivoli #tivoligarden  #estensi  #ippolitodeste  #araldica  #stemmaestense  #opulence  #giardiniallitaliana  #villadestetivoli  #eagle  #rinascimento  #rinascimentoitaliano  #ercole  #mottilatini  #ovidio  #metamorfosi  #mitologia  #sentirsiEste #wgliEstensi #storiaditalia  #italyhistory  #italytourism  #italianmonuments  #italiainunoscatto 
Questa sera.. Ultimi posti disponibili.. prenotazioni a 0575/520516 #castellodipoppi #poppi #buoncontescarl #laboratorioperbambini #araldica #schermamedievale
Soffitto ligneo 136 gazze con rosa con il motto "por bem"#palazzo #legno #araldica #1500 #
The arms of the Martellacci Family of the once called Corneto now Tarquinia. The design of the shield and the armorial figures is slightly German and it dates to the first half of the XVI century at the time of Catp. Mario Martellacci the head of the army of the town, he is still remembered in the Palio of the town together with the Marquis Serlupi. The main family branch ended in Artemisia Martellacci who married in the Catalucci of Gradoli in the xix century. #antiques #carvedstone #archway #armorial #coatofarms #heraldry #crest #lambrequin #shield #italy #corneto #blason #heraldic #stemma #araldica #heraldica #renaissance #italianrenaissance #detail #fineart #decor #knightofmalta #helm #medieval #borghitalia #16thcentury #xvicentury #17thcentury #medieval
The arms of the Martellacci Family of the once called Corneto now Tarquinia. The design of the shield and the armorial figures is slightly German and it dates to the first half of the XVI century at the time of Catp. Mario Martellacci the head of the army of the town, he is still remembered in the Palio of the town together with the Marquis Serlupi. The main family branch ended in Artemisia Martellacci who married in the Catalucci of Gradoli in the xix century. #antiques  #carvedstone  #archway  #armorial  #coatofarms  #heraldry  #crest  #lambrequin  #shield  #italy  #corneto  #blason  #heraldic  #stemma  #araldica  #heraldica  #renaissance  #italianrenaissance  #detail  #fineart  #decor  #knightofmalta  #helm  #medieval  #borghitalia  #16thcentury  #xvicentury  #17thcentury  #medieval 
Mais um vinho incrível do Dia dos Pais - Barolo Araldica 2012 🇮🇹🇮🇹🇮🇹 - 4,5⭐️ - Vermelho rubi brilhante com leves reflexos alaranjados. Cerejas em calda, perfume de rosas, cravo e couro destacam-se no nariz. Boca equilibrada apesar da jovialidade desse Barolo, taninos excelentes mas ainda presentes, excelente acidez, álcool equilibrado, encorpado, restrogosto balsâmico e persistência longuíssima (10+ seg) 🍷🍒🌹🐄 #instavin #instawine #instavino #instavinho #vin #vino #vinho #wine #wineapprentice #somm #sommelier #nebbiolo #barolo #araldica #italia #italianwine #vinoitaliano #vinhoitaliano #flori
Mais um vinho incrível do Dia dos Pais - Barolo Araldica 2012 🇮🇹🇮🇹🇮🇹 - 4,5⭐️ - Vermelho rubi brilhante com leves reflexos alaranjados. Cerejas em calda, perfume de rosas, cravo e couro destacam-se no nariz. Boca equilibrada apesar da jovialidade desse Barolo, taninos excelentes mas ainda presentes, excelente acidez, álcool equilibrado, encorpado, restrogosto balsâmico e persistência longuíssima (10+ seg) 🍷🍒🌹🐄 #instavin  #instawine  #instavino  #instavinho  #vin  #vino  #vinho  #wine  #wineapprentice  #somm  #sommelier  #nebbiolo  #barolo  #araldica  #italia  #italianwine  #vinoitaliano  #vinhoitaliano  #flori 
Araldica - costume - fusione e celebrazione di forza e potere, arte sartoriale per rivivere il passato

#sartoria #arte #costume #storiadelcostume #velluto #oro #leonerampante #araldica #storia #rievocazionestorica #intaglio #tornarealleradici #medioevo
#stemma della famiglia Martinetti Bianchi
L'emblema si trova sull'intradosso dell'androne ell'ex collegio dei gesuiti, un edificio molto grande che nel 1756, con la cacciata dei gesuiti dal regno borbonico, non confluì nel demanio regio e finì in mano di privati.
#araldica #emblemi #famiglienobili #nobilta #biscione che mangia un #bambino #serpenti #braccio #crocedimalta #stelle #animale #tigre (?) #mantello #rosso #ermellino
"Mio padre credeva che il talento fosse ereditario.Diceva<possibile che un genio come me non abbia tra i suoi avi un altro genio?>E allora ha,fatto fare una ricerca araldica.Risultato:niente,solo un alabardiere di merda" Alessandro Gassmann  #genio #araldica #avi #famiglia #vittoriogassmann #talento #alessandrogassmann #ricordi
Fabris von Freyenthal, Nobili del S.R.I.
Fabris von Freyenthal, Nobili del S.R.I.
Arcoloniani, Signori di Moruzzo, Nobili di Udine
Arcoloniani, Signori di Moruzzo, Nobili di Udine
Giacomelli, Nobili
Giacomelli, Nobili
Bulfone, Nobili
Bulfone, Nobili
Coronini Cronberg, Conti del S.R.I., patrizi di Gorizia, Nobili
Coronini Cronberg, Conti del S.R.I., patrizi di Gorizia, Nobili
Tommasini, Cavalieri ereditari
Tommasini, Cavalieri ereditari
Passato 👑 presente 👑 futuro 👑 #family #famiglia #araldica #lecce #story #storia #blasone #corona #dipinto #antico #arca #sea #mare #colomba #stella #stemma #me
Del Torso, Conti e Nobili di Udine
Del Torso, Conti e Nobili di Udine
Marpillero, Nobili di Venzone
Marpillero, Nobili di Venzone
Guardando a sinistra stemma della Nobile famiglia Valentinis, Conti di Tricesimo; a destra stemma della famiglia Secanti
Guardando a sinistra stemma della Nobile famiglia Valentinis, Conti di Tricesimo; a destra stemma della famiglia Secanti
Von Reyer, Cavalieri ereditari
Von Reyer, Cavalieri ereditari
Cosulich de Pecine, Nobili d'Ungheria
Cosulich de Pecine, Nobili d'Ungheria
Sartorio, Baroni
Sartorio, Baroni
di Spilimbergo, Conti, Nobili e Signori di Spilimbergo
di Spilimbergo, Conti, Nobili e Signori di Spilimbergo
di Prampero, Conti, Signori di Prampero, Nobili
di Prampero, Conti, Signori di Prampero, Nobili
Orgnani, Nobili di Udine
Orgnani, Nobili di Udine
di Porcia, Principi, Conti e Nobili
di Porcia, Principi, Conti e Nobili
Mantica, Conti, Nobili e Nobili di Pordenone
Mantica, Conti, Nobili e Nobili di Pordenone
d'Arcano, Conti, Nobili e Signori d'Arcano
d'Arcano, Conti, Nobili e Signori d'Arcano
Ceconi di Montececon, Conti e Nobili dell'I.A.
Ceconi di Montececon, Conti e Nobili dell'I.A.
Noble family Sneckenfelt (no 553). Charter of nobilty granted in 1652 by Queen Christina of Sweden. Family extinct in 1664.
#riddarhuset #heraldik #heraldry #araldica #vapensköld #coatofarms #wappen #blason #escudo #kamon #genealogi #genealogy #ancestry #nobility #sköldebrev #letterspatent #adelsbrief #pergament #parchment #paleography #queenchristina #christina #sneckenfelt #visitsweden #visitstockholm
SEICENTINA
Pastello araldico...
#araldica #heraldry #heraldique #heraldica #heraldik
お店に来た新しいワイン🍷🍾
とてもかわいい!
バンダナしてるお洒落!
#ファッツォレット
#ARALDICA
#インスタ映えするワイン
#ワイン
#wine
#赤ワイン
@Regrann from @fondazionelisiofirenze -  Nuovo #seminario d'arte!
23 settembre #simbologia #arte #floreale #arazzo #abiti #tessuti #storiadelcostume #medioevo #araldica #riconoscimento #scoperta #studio #dipinti #storia #botanica - #regrann
Qual è l’origine dello stemma del “Biscione” di Milano?
Esistono diverse ipotesi sulla possibile origine del simbolo del "Biscione" della casata dei Visconti, alcune più credibili di altre, ma al momento la più accreditata, vuole che Ottone Visconti detto Ottorino, arcivescovo di Milano, che nel 1277 divenne in pratica il signore della città lombarda, durante l'assedio della Città Santa (Gerusalemme) al tempo delle Crociate, affrontò e sconfisse il valoroso cavaliere saraceno Voluce. La leggenda vuole che lo stendardo di quest'ultimo raffigurasse un enorme serpente intento a divorare un uomo dalla pelle chiara, questo stemma sarebbe stato quindi riproposto e riutilizzato successivamente da Ottone e dai discendenti della sua potente famiglia in ricordo della gloriosa vittoria sui saraceni. Il design dello stemma fu leggermente modificato, e l'uomo dalla pelle chiara nella bocca del serpente sarebbe stato sostituito con un uomo dalla carnagione scura. Nella foto che vi propongo, potete vedere un bassorilievo realizzato dallo scultore Franco Lombardi sulla porta “Lombardi” del Duomo di Milano inaugurata nel 1950, che ritrae una scena di battaglia, a destra è presente un soldato saraceno che tiene in mano uno scudo che riporta proprio il famoso stemma del "Biscione". In questo caso, lo scultore ha voluto dare credito alla leggenda che parla della vittoria di Ottone Visconti sul cavaliere Voluce, quindi questa è solo un'interpretazione artistica, e non la prova che quest'antico simbolo in origine apparteneva davvero ai saraceni. Ma anche ipotizzando che la leggenda sia vera, rimarrebbe comunque un mistero il motivo per cui i saraceni abbiano scelto per il proprio stendardo il simbolo del serpente/drago "mangia uomini".
LINK ARTICOLO COMPLETO: https://wordpress.com/post/misteridelpassato.wordpress.com/394 #misteridelpassato #milano #milan #biscione #araldica #visconti #duomo #saraceni #storia #mistero #misteri #oldart #sculpture #antico #antichità #archeologia
Qual è l’origine dello stemma del “Biscione” di Milano? Esistono diverse ipotesi sulla possibile origine del simbolo del "Biscione" della casata dei Visconti, alcune più credibili di altre, ma al momento la più accreditata, vuole che Ottone Visconti detto Ottorino, arcivescovo di Milano, che nel 1277 divenne in pratica il signore della città lombarda, durante l'assedio della Città Santa (Gerusalemme) al tempo delle Crociate, affrontò e sconfisse il valoroso cavaliere saraceno Voluce. La leggenda vuole che lo stendardo di quest'ultimo raffigurasse un enorme serpente intento a divorare un uomo dalla pelle chiara, questo stemma sarebbe stato quindi riproposto e riutilizzato successivamente da Ottone e dai discendenti della sua potente famiglia in ricordo della gloriosa vittoria sui saraceni. Il design dello stemma fu leggermente modificato, e l'uomo dalla pelle chiara nella bocca del serpente sarebbe stato sostituito con un uomo dalla carnagione scura. Nella foto che vi propongo, potete vedere un bassorilievo realizzato dallo scultore Franco Lombardi sulla porta “Lombardi” del Duomo di Milano inaugurata nel 1950, che ritrae una scena di battaglia, a destra è presente un soldato saraceno che tiene in mano uno scudo che riporta proprio il famoso stemma del "Biscione". In questo caso, lo scultore ha voluto dare credito alla leggenda che parla della vittoria di Ottone Visconti sul cavaliere Voluce, quindi questa è solo un'interpretazione artistica, e non la prova che quest'antico simbolo in origine apparteneva davvero ai saraceni. Ma anche ipotizzando che la leggenda sia vera, rimarrebbe comunque un mistero il motivo per cui i saraceni abbiano scelto per il proprio stendardo il simbolo del serpente/drago "mangia uomini". LINK ARTICOLO COMPLETO: https://wordpress.com/post/misteridelpassato.wordpress.com/394 #misteridelpassato  #milano  #milan  #biscione  #araldica  #visconti  #duomo  #saraceni  #storia  #mistero  #misteri  #oldart  #sculpture  #antico  #antichità  #archeologia 
Stemma finito☺☺#araldica#stemma#stucchi#gipso
Scalinate storiche importanti!

#firenze #florence #bargello #museo #museum #stemmi #araldica
Città di Nessuno, documento di denuncia a presentazione del caso. Lastrina di rame incisa in opus mallei. Bossoli veri .22 rifle. Scritto a macchina Olivetti studio 45.

#xilografia #woodblock #noir #grafica #prints #ink #linocut #crimestory #murder #romanzo #cittàdinessuno #dossier #missing #araldica #bullets #topsecret #confidential
회사 제휴 업체 행사로
저렴하게 구매한 아랄디카 모스카토다스티 🍷🍾
그리고 구매고객 대상으로 한 룰렛이벤트에 당첨되서
받아온 슈피겔라우 맥주잔 세트 🍺🍻 #와인 #모스카토다스티 #화이트와인 #스파클링와인 #아랄디카모스카토다스티 #이태리와인 #슈피겔라우 #맥주잔 #크래프트맥주글라스 #이벤트당첨 #슈피겔라우맥주잔 #wine #moscatodasti #moscato #spiegelau #spiegelauglass #araldica #와인스타그램 #알콜스타그램
회사 제휴 업체 행사로 저렴하게 구매한 아랄디카 모스카토다스티 🍷🍾 그리고 구매고객 대상으로 한 룰렛이벤트에 당첨되서 받아온 슈피겔라우 맥주잔 세트 🍺🍻 #와인  #모스카토다스티  #화이트와인  #스파클링와인  #아랄디카모스카토다스티  #이태리와인  #슈피겔라우  #맥주잔  #크래프트맥주글라스  #이벤트당첨  #슈피겔라우맥주잔  #wine  #moscatodasti  #moscato  #spiegelau  #spiegelauglass  #araldica  #와인스타그램  #알콜스타그램