an online Instagram web viewer

#instamilano medias

Photos

#Milano is a city of discovery. You can find amazing gardens behind some great houses 😊 pic by me @gbci
#Milano  is a city of discovery. You can find amazing gardens behind some great houses 😊 pic by me @gbci
One of our favorite places in Milan ✨via @mrporterlive
One of our favorite places in Milan ✨via @mrporterlive
Enjoy The Silence fa parte della mia vita, è in quella stretta cerchia di canzoni che ronzano nella mia testa sin da quando ero piccolissimo e che continueranno ad accompagnarmi e a scandire ogni istante della mia vita. 
#depechemode #sansiro
Enjoy The Silence fa parte della mia vita, è in quella stretta cerchia di canzoni che ronzano nella mia testa sin da quando ero piccolissimo e che continueranno ad accompagnarmi e a scandire ogni istante della mia vita. #depechemode  #sansiro 
Milano verticale. (Quella orizzontale già la conosco). #sky #skyline #clouds
La palafitta - villa Figini

Nel corso degli anni trenta, in un contesto come quello della Maggiolina, a ridosso del Villaggio dei Giornalisti, in cui veniva ampiamente applicato un modello di architettura per così dire classico, il giovane architetto Luigi Figini decise di sperimentare le istanze più avanzate del razionalismo, progettando secondo i relativi canoni la propria abitazione.

L'architetto elabora il proprio progetto prima ancora di acquistare i relativi terreni su cui poi realizzare l'edificio, tanto da consegnare tutta la documentazione relativa l'edificazione di un villino ad uso di abitazione agli uffici competenti del Comune di Milano il 7 luglio 1934, ricevendo il nulla osta alla costruzione subito un mese più tardi. L'atto di vendita del lotto di terreno in via Perrone di San Martino (circa 300 m²) verrà siglato soltanto il 18 ottobre 1934. Cominciano così i cantieri, che verranno conclusi già nell'estate del 1935. L'edificio ricevette l'abitabilità dal Podestà di Milano il 28 aprile 1936.

L'edificio, a pianta rettangolare, poggia su una serie regolare di pilastri, un'esile griglia a pilotis che rimanda agli insegnamenti di Le Corbusier, su modello delle case al Weissenhof di Stoccarda, del 1927 e della Ville Savoie a Poissy, del 1929. A questo particolare va imputato il soprannome di palafitta, che le venne affibbiato fin da principio.

La struttura portante è in cemento armato; il primo livello di abitazione è raggiungibile da una scala interna (anch'essa in cemento armato), che ha origine dal piano terra, parte integrante del giardino. Qui si trovano il salone di soggiorno, aperto sul terrazzo, la cucina e una stanza da letto. Al piano superiore, di dimensioni ridotte, si trova la zona notte, con la camera da letto e il bagno, affacciati su due terrazze attrezzata l'una come palestra, l'altra dotata di vasca marmorea a pavimento.

Le pareti dell'edificio, ad intonaco civile, sono tinteggiate di bianco; le murature delle terrazze, trattate al rustico, erano originariamente verdi. Le facciate sono caratterizzate dalle finestre a nastro del primo piano, dotate di serramenti avvolgibili di colore verde.
La palafitta - villa Figini Nel corso degli anni trenta, in un contesto come quello della Maggiolina, a ridosso del Villaggio dei Giornalisti, in cui veniva ampiamente applicato un modello di architettura per così dire classico, il giovane architetto Luigi Figini decise di sperimentare le istanze più avanzate del razionalismo, progettando secondo i relativi canoni la propria abitazione. L'architetto elabora il proprio progetto prima ancora di acquistare i relativi terreni su cui poi realizzare l'edificio, tanto da consegnare tutta la documentazione relativa l'edificazione di un villino ad uso di abitazione agli uffici competenti del Comune di Milano il 7 luglio 1934, ricevendo il nulla osta alla costruzione subito un mese più tardi. L'atto di vendita del lotto di terreno in via Perrone di San Martino (circa 300 m²) verrà siglato soltanto il 18 ottobre 1934. Cominciano così i cantieri, che verranno conclusi già nell'estate del 1935. L'edificio ricevette l'abitabilità dal Podestà di Milano il 28 aprile 1936. L'edificio, a pianta rettangolare, poggia su una serie regolare di pilastri, un'esile griglia a pilotis che rimanda agli insegnamenti di Le Corbusier, su modello delle case al Weissenhof di Stoccarda, del 1927 e della Ville Savoie a Poissy, del 1929. A questo particolare va imputato il soprannome di palafitta, che le venne affibbiato fin da principio. La struttura portante è in cemento armato; il primo livello di abitazione è raggiungibile da una scala interna (anch'essa in cemento armato), che ha origine dal piano terra, parte integrante del giardino. Qui si trovano il salone di soggiorno, aperto sul terrazzo, la cucina e una stanza da letto. Al piano superiore, di dimensioni ridotte, si trova la zona notte, con la camera da letto e il bagno, affacciati su due terrazze attrezzata l'una come palestra, l'altra dotata di vasca marmorea a pavimento. Le pareti dell'edificio, ad intonaco civile, sono tinteggiate di bianco; le murature delle terrazze, trattate al rustico, erano originariamente verdi. Le facciate sono caratterizzate dalle finestre a nastro del primo piano, dotate di serramenti avvolgibili di colore verde.
La barca di San Pietro. Anche quest'anno si è formata. 😍
Tradizioni che resistono, anche dopo 40 anni.
(E la mia è molto più bella di quella di mio nipote quasiseienne. Tiè 😂😂😂)
La barca di San Pietro. Anche quest'anno si è formata. 😍 Tradizioni che resistono, anche dopo 40 anni. (E la mia è molto più bella di quella di mio nipote quasiseienne. Tiè 😂😂😂)
Rainy day throwback to rainy Milan #tbt
Rainy day throwback to rainy Milan #tbt 
Le colonne di San Lorenzo sono probabilmente i resti di un tempio romano del secondo secolo dopo Cristo.
Metti un like !🇮🇹😉
Like this picture!👍
Segui la nostra pagina su Milano ed i suoi eventi. 
Tag with#milanophotoevents 📷Solo foto originali, no repost da altri account.
We publish only original photos taken by us: no repost!
Disponibili per servizi fotografici📸
Contatti tramite DM.
📩info@milanophotoevents.com
------------------------------------------
#milanocityufficiale #milanosiamonoi 	#milanobynight  #lombardia 	#bellamilano #inlombardia 	#lombardia_super_pics 	#milaninsight #photographermilan 	#visitmilano #beautifulitaly #igerslombardia #loves_milano 	#travelitaly #instamilano 	#vivomilano #volgomilano 	#milanocity #milanodavedere 	#discoveritaly #italia🇮🇹 #volgolombardia	#milano🇮🇹 #ig_milano 	#igersmilano #yallersitalia 	#italianplaces #milanodaclick
Le colonne di San Lorenzo sono probabilmente i resti di un tempio romano del secondo secolo dopo Cristo. Metti un like !🇮🇹😉 Like this picture!👍 Segui la nostra pagina su Milano ed i suoi eventi. Tag with#milanophotoevents  📷Solo foto originali, no repost da altri account. We publish only original photos taken by us: no repost! Disponibili per servizi fotografici📸 Contatti tramite DM. 📩info@milanophotoevents.com ------------------------------------------ #milanocityufficiale  #milanosiamonoi  #milanobynight  #lombardia  #bellamilano  #inlombardia  #lombardia_super_pics  #milaninsight  #photographermilan  #visitmilano  #beautifulitaly  #igerslombardia  #loves_milano  #travelitaly  #instamilano  #vivomilano  #volgomilano  #milanocity  #milanodavedere  #discoveritaly  #italia 🇮🇹 #volgolombardia  #milano 🇮🇹 #ig_milano  #igersmilano  #yallersitalia  #italianplaces  #milanodaclick 
Rondini impazzite #milano .
.
.
▷ Too Late / The Rembrandts
Rondini impazzite #milano  . . . ▷ Too Late / The Rembrandts
📍Loggia dei Mercanti
.
🔹 La Loggia dei Mercanti è il portico sottostante il Palazzo della Ragione: è a sette campate sui lati maggiori e due campate su quelli minori, aperte da archi a tutto sesto o acuti.
Le volte risalgono al 1771-1773, anni in cui sostituirono il solaio ligneo. Sulla facciata rivolta verso piazza dei Mercanti, ad ornamento di una volta, una nicchia ad arco contiene l'altorilievo di Oldrado da Tresseno a cavallo, opera dello scultore Benedetto Antelami: l'epigrafe invita a ricordare i meriti del podestà milanese "che costruì il palazzo e bruciò i Catari come doveva".
Dalla parte opposta, sulla via Mercanti, è visibile una rozza scultura: la scrofa semilanuta, primo simbolo della città in ricordo della leggenda legata alla sua fondazione.
Nella metà dell'800 le arcate furono chiuse da vetrate per consentire l'insediamento di negozi commerciali e successivamente demolite a causa del trasferimento di tali attività. 
Sotto la loggia cominciò la tradizionale fiera degli "Oh bei, oh bei!".
Durante l'ultima guerra il portico fu occupato dalle baracche della Rinascente danneggiata dai bombardamenti. 
Nel 1952 sui pilastri del portico furono poste le lapidi con i nomi dei milanesi caduti nella guerra di liberazione nazionale.
.
#unafotoalgiorno #milano #milanodavedere #igersmilano #instamilano #photo #pic #picture #beautiful #instagood #picoftheday #photooftheday #color #exposure #focus #capture #moment #vsco #vscocam #vscogood #vscogram #vscodaily #liveauthentic #vscobest #bestofvsco #vscolove #vscophoto #vscostyle #topvsco #instavsco
📍Loggia dei Mercanti . 🔹 La Loggia dei Mercanti è il portico sottostante il Palazzo della Ragione: è a sette campate sui lati maggiori e due campate su quelli minori, aperte da archi a tutto sesto o acuti. Le volte risalgono al 1771-1773, anni in cui sostituirono il solaio ligneo. Sulla facciata rivolta verso piazza dei Mercanti, ad ornamento di una volta, una nicchia ad arco contiene l'altorilievo di Oldrado da Tresseno a cavallo, opera dello scultore Benedetto Antelami: l'epigrafe invita a ricordare i meriti del podestà milanese "che costruì il palazzo e bruciò i Catari come doveva". Dalla parte opposta, sulla via Mercanti, è visibile una rozza scultura: la scrofa semilanuta, primo simbolo della città in ricordo della leggenda legata alla sua fondazione. Nella metà dell'800 le arcate furono chiuse da vetrate per consentire l'insediamento di negozi commerciali e successivamente demolite a causa del trasferimento di tali attività. Sotto la loggia cominciò la tradizionale fiera degli "Oh bei, oh bei!". Durante l'ultima guerra il portico fu occupato dalle baracche della Rinascente danneggiata dai bombardamenti. Nel 1952 sui pilastri del portico furono poste le lapidi con i nomi dei milanesi caduti nella guerra di liberazione nazionale. . #unafotoalgiorno  #milano  #milanodavedere  #igersmilano  #instamilano  #photo  #pic  #picture  #beautiful  #instagood  #picoftheday  #photooftheday  #color  #exposure  #focus  #capture  #moment  #vsco  #vscocam  #vscogood  #vscogram  #vscodaily  #liveauthentic  #vscobest  #bestofvsco  #vscolove  #vscophoto  #vscostyle  #topvsco  #instavsco 
Under the influence
Under the influence
A volte la vita si osserva meglio se ci concentriamo sulle piccole cose lasciando fuori ciò che appare sfuocato.
#piccolisegreti #dellavita #perle #quantoamolacoerenza #quantoamo #ricominciare #resilienza #instamilano #igmilan #isogninelcassettofannolamuffa #magicgarden #eagleman
Buonanotte mondo 😴
Buonanotte mondo 😴
Santa Maria delle Grazie in all its morning glory. This Dominican convent contains one of the world's most famous painting: The Last Supper by Leonardo da Vinci #milano
Santa Maria delle Grazie in all its morning glory. This Dominican convent contains one of the world's most famous painting: The Last Supper by Leonardo da Vinci #milano 
Una calda e bella giornata estiva oggi 😅☂️⛈🌪⚡️
#topview #milan #skyline #clouds #tower #igersmilano #instamilano #citylife #l4l #f4f #picoftheday
🇮🇹 Spiderman, spiderman... 🕷🕸
• • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • •
Trams are an iconic symbol of Milan, which boasts one of the largest tramway networks in Europe.🚊Because of this, most roads, especially in the city center, are covered with overhead lines that look like spiderwebs. 🕸🕸🕸 If you go to Milan, look up: you might see Spiderman jumping off some tram roof! 😄🕷🚊🕸
.
.
.
#theweekoninstagram #ig_worldphoto  #living_europe #europe_gallery #visualambassadors #milanomia #thisismilano #mymilano #instamilano #ig_milano #wu_europe #igerstravel #ig_lombardia #topeuropephotos #hello_worldpics #theprettycities  #archi_features #lookingup_architecture #huntgramarchitecture #architecture_hunter #architektur #architecturaldigest #archiporn #archilover #beautifulbuildings #buildingstylesgf #ic_architecture #citylimitless #jj_architecture #art_chitecture_
🇮🇹 Spiderman, spiderman... 🕷🕸 • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • • Trams are an iconic symbol of Milan, which boasts one of the largest tramway networks in Europe.🚊Because of this, most roads, especially in the city center, are covered with overhead lines that look like spiderwebs. 🕸🕸🕸 If you go to Milan, look up: you might see Spiderman jumping off some tram roof! 😄🕷🚊🕸 . . . #theweekoninstagram  #ig_worldphoto   #living_europe  #europe_gallery  #visualambassadors  #milanomia  #thisismilano  #mymilano  #instamilano  #ig_milano  #wu_europe  #igerstravel  #ig_lombardia  #topeuropephotos  #hello_worldpics  #theprettycities   #archi_features  #lookingup_architecture  #huntgramarchitecture  #architecture_hunter  #architektur  #architecturaldigest  #archiporn  #archilover  #beautifulbuildings  #buildingstylesgf  #ic_architecture  #citylimitless  #jj_architecture  #art_chitecture_ 
.
😧Something different in the streets of 🇲🇨 _________________________________
@skyze_life 😎
@armytrix_official 💪
@platinumcarsse🚗
@modballrally 🍾
#aventador #gold #monaco #lamborghini
. 😧Something different in the streets of 🇲🇨 _________________________________ @skyze_life 😎 @armytrix_official 💪 @platinumcarsse🚗 @modballrally 🍾 #aventador  #gold  #monaco  #lamborghini 
Correva il 28 giugno 2003.
Pioveva anche quel giorno, mannaggia!
Ma mi stavo divertendo molto di più di ora, che sto lavorando sul divano.
Ero a San Siro e LO vedevo per la prima volta in quel tempio.
Beh, è iniziato il diluvio. Dal prato una marea di gente è corsa ai ripari, noi invece d'istinto siamo corsi verso il palco e ci siamo ritrovati tra le prime file. Che i pit all'epoca non esistevano 😍
Beh, che cosa pazzesca.
Poi ricordo che ero fradicia, che non ho mai avuto così freddo come quella sera a tornare a casa in motorino. E anche la notte, nel letto in quella mansardina del mio cuore, sentivo il freddo nelle ossa. Ma il caldo nel cuore (e ok, è una ripetizione, ma ci sta).
Torna presto, Bruce 🎈 (📷bruce  springsteen "the boss")
Correva il 28 giugno 2003. Pioveva anche quel giorno, mannaggia! Ma mi stavo divertendo molto di più di ora, che sto lavorando sul divano. Ero a San Siro e LO vedevo per la prima volta in quel tempio. Beh, è iniziato il diluvio. Dal prato una marea di gente è corsa ai ripari, noi invece d'istinto siamo corsi verso il palco e ci siamo ritrovati tra le prime file. Che i pit all'epoca non esistevano 😍 Beh, che cosa pazzesca. Poi ricordo che ero fradicia, che non ho mai avuto così freddo come quella sera a tornare a casa in motorino. E anche la notte, nel letto in quella mansardina del mio cuore, sentivo il freddo nelle ossa. Ma il caldo nel cuore (e ok, è una ripetizione, ma ci sta). Torna presto, Bruce 🎈 (📷bruce springsteen "the boss")
Courage.
Si va,per ritornare.
Courage. Si va,per ritornare.
Milano ... pioggia (foto andrea cherchi) #igersmilano #instamilano #instagrammilano #ig_milano #ig_milan #rain
I tetti della Galleria di Milano visti dal magnifico Osservatorio Prada (foto andrea cherchi) #igersmilano #instamilano #instagrammilano #ig_milano #ig_milan #prada #osservatoriofondazioneprada @fondazioneprada @prada
qui c'é di tutto!!!!!...paperette salvate da una ragazza giapponese, che vivono con lei a milano...#milano #darsena #milanosocial  #papere #animals
#igersmilano  #instamilano  #instaanimal #instadarsena #thebestoftheday
Good Evening #Milano ❤ pic by me @gbci
Good Evening #Milano  ❤ pic by me @gbci
How to survive hot weather. 💦
How to survive hot weather. 💦
Close up of a section of the Duomo
Close up of a section of the Duomo
Arco della Pace in the distance
Arco della Pace in the distance
Milanese children
Milanese children
Vi aspettiamo il 22-23 luglio in Viale Bianca Maria 26 a Milano per un altro workshop sul monotipo con l'artista e incisore @leoragno. Non mancate! Per informazioni: fondazione.federicagalli@gmail.com #workshop #monotipo #incisione #engraving #stampa #stampadarte #fondazionefedericagalli #federicagalli #milano #milanomia #milanodascoprire #milanodavivere #milanolife #inmilano #milanogram #milanocity #instamilano #instart #igmilano #igersmilano #ig_milano #artlovers #contemporaryart #contemporaryprint #picoftheday
Vi aspettiamo il 22-23 luglio in Viale Bianca Maria 26 a Milano per un altro workshop sul monotipo con l'artista e incisore @leoragno. Non mancate! Per informazioni: fondazione.federicagalli@gmail.com #workshop  #monotipo  #incisione  #engraving  #stampa  #stampadarte  #fondazionefedericagalli  #federicagalli  #milano  #milanomia  #milanodascoprire  #milanodavivere  #milanolife  #inmilano  #milanogram  #milanocity  #instamilano  #instart  #igmilano  #igersmilano  #ig_milano  #artlovers  #contemporaryart  #contemporaryprint  #picoftheday 
Look up 🙌🏼☁️🌳 #boscoverticale
°• gold 🕋 👑 •°
____________________________________
📍 #GalleriaVittorioEmanuele #Milan #italy 🇮🇹 #wannagoback🔙😭 #travelWithMe #ExploreTheWorldWithMe 🗺 #BarbuliUAkciji
#italianArchitecture #galleria #fresca #gold #tb #nikonD5200 📸 @we_heart_milan #MilanoCity #instaMilano