an online Instagram web viewer
  • riccardobertoldi_scrittore
    Riccardo Bertoldi
    @riccardobertoldi_scrittore

Images by riccardobertoldi_scrittore

"Vorrei che lui rendesse ogni mia lacrima una speranza di felicità, che facesse spuntare il sole dove le nuvole avvolgono l'oscurità. Come un pianista vorrei potesse toccare ogni tasto del mio corpo, a suonare il mio cuore. 
Vorrei che lui fosse Bacco e io la sua uva.
Vorrei che lui fosse il sole e io il suo girasole.
Vorrei che lui fosse il caffè e io la sua tazzina.
Vorrei che lui fosse la notte e io la sua luna.
Vorrei che riuscisse a farmi abbandonare negli angoli di una stanza buia e osservare il cielo fissando ogni stella luminosa come fosse la mia felicità.
Vorrei tuffarmi in quegli occhi che sembrano un oceano dal clima tropicale.
Vorrei ridere, vorrei baciare, vorrei afferrare, vorrei assaggiargli ogni sentimento.
Vorrei che sentisse come mi batte forte il suo cuore". #frasi #citazioni #cit #dichecoloresei #riccardobertoldi #citazioniitaliane #aforismi #parole #love #bookoftheday #leggere #romanzo
"Vorrei che lui rendesse ogni mia lacrima una speranza di felicità, che facesse spuntare il sole dove le nuvole avvolgono l'oscurità. Come un pianista vorrei potesse toccare ogni tasto del mio corpo, a suonare il mio cuore. Vorrei che lui fosse Bacco e io la sua uva. Vorrei che lui fosse il sole e io il suo girasole. Vorrei che lui fosse il caffè e io la sua tazzina. Vorrei che lui fosse la notte e io la sua luna. Vorrei che riuscisse a farmi abbandonare negli angoli di una stanza buia e osservare il cielo fissando ogni stella luminosa come fosse la mia felicità. Vorrei tuffarmi in quegli occhi che sembrano un oceano dal clima tropicale. Vorrei ridere, vorrei baciare, vorrei afferrare, vorrei assaggiargli ogni sentimento. Vorrei che sentisse come mi batte forte il suo cuore". #frasi  #citazioni  #cit  #dichecoloresei  #riccardobertoldi  #citazioniitaliane  #aforismi  #parole  #love  #bookoftheday  #leggere  #romanzo 
Ma allora mi chiedo, può mancarti una persona che non conosci? Può essere che una sera incontri una persona in metropolitana, ci scambi due parole, e poi, tornato a casa, mentre sei seduto sul divano ti ritrovi a pensare a lei? Non lo so, non posso avere nostalgia di momenti che non ho mai vissuto ma allora, forse, può mancarmi il futuro. Magari mi manca una passeggiata, una cena fra me e lei, una cena mai esistita, una carezza. Forse può mancarmi un bacio mai dato, il suo profumo che non ho mai assaporato, una colazione al bar, una risata.

Ecco, credo che di lei mi manchi soprattutto il futuro, immaginare come potrebbe essere.

#frasi #citazioni #cit #dichecoloresei #riccardobertoldi #citazioniitaliane #aforismi #parole #love #bookoftheday #pensieri #romanzo
Ma allora mi chiedo, può mancarti una persona che non conosci? Può essere che una sera incontri una persona in metropolitana, ci scambi due parole, e poi, tornato a casa, mentre sei seduto sul divano ti ritrovi a pensare a lei? Non lo so, non posso avere nostalgia di momenti che non ho mai vissuto ma allora, forse, può mancarmi il futuro. Magari mi manca una passeggiata, una cena fra me e lei, una cena mai esistita, una carezza. Forse può mancarmi un bacio mai dato, il suo profumo che non ho mai assaporato, una colazione al bar, una risata. Ecco, credo che di lei mi manchi soprattutto il futuro, immaginare come potrebbe essere. #frasi  #citazioni  #cit  #dichecoloresei  #riccardobertoldi  #citazioniitaliane  #aforismi  #parole  #love  #bookoftheday  #pensieri  #romanzo 
Ho imparato una cosa sai? Non puoi decidere di non soffrire, ma di sicuro puoi decidere per chi soffrire. E tu sei l'unica persona per cui voglio farlo. Non esiste un altro come te, e non importa cosa succederà domani. Hai ragione tu. È inutile pensare continuamente al futuro, perché così rinunciamo al presente. Ho imparato che in un giorno tutto può cambiare, che quello che abbiamo oggi forse non lo avremo più. Ma adesso siamo qui: questo non è il futuro, non è il passato, è il presente... e tutto il resto non importa. Non importa se avrò altri mille momenti come questo...o solo questo, perché adesso ci siamo noi. Io sono qui. Ti guardo negli occhi...e ti amo". #frasi #citazioni #cit #dichecoloresei #riccardobertoldi #citazioniitaliane #aforismi #parole #love #bookoftheday #leggere #romanzo
Ho imparato una cosa sai? Non puoi decidere di non soffrire, ma di sicuro puoi decidere per chi soffrire. E tu sei l'unica persona per cui voglio farlo. Non esiste un altro come te, e non importa cosa succederà domani. Hai ragione tu. È inutile pensare continuamente al futuro, perché così rinunciamo al presente. Ho imparato che in un giorno tutto può cambiare, che quello che abbiamo oggi forse non lo avremo più. Ma adesso siamo qui: questo non è il futuro, non è il passato, è il presente... e tutto il resto non importa. Non importa se avrò altri mille momenti come questo...o solo questo, perché adesso ci siamo noi. Io sono qui. Ti guardo negli occhi...e ti amo". #frasi  #citazioni  #cit  #dichecoloresei  #riccardobertoldi  #citazioniitaliane  #aforismi  #parole  #love  #bookoftheday  #leggere  #romanzo 
Lei è bellissima. Sempre.
Alla sera, con le scarpe con i tacchi, con il rossetto, con un vestito attillato. È bellissima durante il pomeriggio, quando, a casa, seduta a gambe incrociate, mordicchia una penna, pensierosa. Gli occhi socchiusi e rivolti verso l'alto. È bellissima quando torna a casa dopo una giornata di lavoro, con i capelli un po' scompigliati e il viso stanco. È bellissima mentre passeggia per città, quando parla con qualcuno, quando saluta un'amica. È bellissima quando, di fretta, mentre corre, si sistema la maglietta che le cade sulla spalla.
Ma soprattutto, lei è bella al mattino.
Quando i primi raggi di sole filtrano fra le sue ciglia ancora chiuse, la guardo. Ha quel viso leggermente imbronciato, e io la stropiccio ancora di più, la arruffo. Mi piace quando sbuffa, abbraccia il cuscino e mi sbircia sorridendo. In quei momenti la abbraccio e la tengo stretta.

Gli abbracci più belli si danno sempre al mattino.

#frasi #citazioni #cit #dichecoloresei #riccardobertoldi #citazioniitaliane #aforismi #parole #love #bookoftheday #leggere #romanzo
Lei è bellissima. Sempre. Alla sera, con le scarpe con i tacchi, con il rossetto, con un vestito attillato. È bellissima durante il pomeriggio, quando, a casa, seduta a gambe incrociate, mordicchia una penna, pensierosa. Gli occhi socchiusi e rivolti verso l'alto. È bellissima quando torna a casa dopo una giornata di lavoro, con i capelli un po' scompigliati e il viso stanco. È bellissima mentre passeggia per città, quando parla con qualcuno, quando saluta un'amica. È bellissima quando, di fretta, mentre corre, si sistema la maglietta che le cade sulla spalla. Ma soprattutto, lei è bella al mattino. Quando i primi raggi di sole filtrano fra le sue ciglia ancora chiuse, la guardo. Ha quel viso leggermente imbronciato, e io la stropiccio ancora di più, la arruffo. Mi piace quando sbuffa, abbraccia il cuscino e mi sbircia sorridendo. In quei momenti la abbraccio e la tengo stretta. Gli abbracci più belli si danno sempre al mattino. #frasi  #citazioni  #cit  #dichecoloresei  #riccardobertoldi  #citazioniitaliane  #aforismi  #parole  #love  #bookoftheday  #leggere  #romanzo 
Provo a immaginarvi, mi è difficile. 10.000 storie diverse, 10.000 sogni, 10.000 speranze, 10.000 paure, lacrime, sorrisi, emozioni, delusioni, vittorie inaspettate. Un po' come me, un po' come tutti.

Esiste ciò che appare ai nostri occhi, tutti i giorni: corse in metropolitana, gente che si incrocia e si lascia passare via apparentemente senza accorgersi (come se non avesse importanza), gruppi di amici in piazza, così chiusi in loro stessi da far finta che attorno a loro non esistano migliaia di altre storie, il ragazzo in tram che vorrebbe dire alla ragazza seduta poco lontano quanto i suoi occhi lo facciano sentire vivo, invece scende, trasformando una bellissima storia in un'occasione persa.

Ecco che allora voglio ringraziare tutti voi, ma proprio tutti, augurando di guardarvi attorno e di ammirare la rara bellezza; perché tutto ciò che ho detto esiste, ma esiste anche quello strato di noi stessi, che poi non è nemmeno così tanto nascosto, in cui siamo autentici.
Che se potessimo leggere nella testa delle persone scopriremmo una rete infinita di sguardi non corrisposti, di sorrisi trattenuti, di parole taciute. Un mare di "vorrei...". Vi auguro di prenderla per mano quella ragazza sul tram. Trasformate un istante in un per sempre, un attimo di semplice quotidianità in qualcosa di prezioso.

Trasformate uno stupidissimo scambio di sguardi da lontano, in una storia da raccontare.

Grazie, a tutti, per le emozioni.

#riccardobertoldi #frasi #cit #citazioniitaliane #frasibelle #love #amore #libri #10000followers #grazie
Provo a immaginarvi, mi è difficile. 10.000 storie diverse, 10.000 sogni, 10.000 speranze, 10.000 paure, lacrime, sorrisi, emozioni, delusioni, vittorie inaspettate. Un po' come me, un po' come tutti. Esiste ciò che appare ai nostri occhi, tutti i giorni: corse in metropolitana, gente che si incrocia e si lascia passare via apparentemente senza accorgersi (come se non avesse importanza), gruppi di amici in piazza, così chiusi in loro stessi da far finta che attorno a loro non esistano migliaia di altre storie, il ragazzo in tram che vorrebbe dire alla ragazza seduta poco lontano quanto i suoi occhi lo facciano sentire vivo, invece scende, trasformando una bellissima storia in un'occasione persa. Ecco che allora voglio ringraziare tutti voi, ma proprio tutti, augurando di guardarvi attorno e di ammirare la rara bellezza; perché tutto ciò che ho detto esiste, ma esiste anche quello strato di noi stessi, che poi non è nemmeno così tanto nascosto, in cui siamo autentici. Che se potessimo leggere nella testa delle persone scopriremmo una rete infinita di sguardi non corrisposti, di sorrisi trattenuti, di parole taciute. Un mare di "vorrei...". Vi auguro di prenderla per mano quella ragazza sul tram. Trasformate un istante in un per sempre, un attimo di semplice quotidianità in qualcosa di prezioso. Trasformate uno stupidissimo scambio di sguardi da lontano, in una storia da raccontare. Grazie, a tutti, per le emozioni. #riccardobertoldi  #frasi  #cit  #citazioniitaliane  #frasibelle  #love  #amore  #libri  #10000followers  #grazie 
"Io ho addosso una maledizione che porta il tuo nome. Sai di cosa ho avuto paura in questi anni? Di essere tua, tua per sempre. È per questo che non sono mai stata davvero di nessuno. Sai che cosa ho fatto quando ho conosciuto Franco? L'ho portato al nostro ristorante preferito. Te lo ricordi? L'ho portato in un posto che mi parlava di noi. La prima volta che mi ha baciato ho inmaginato di baciare te. Quando abbiamo fatto l'amore ho immaginato di farlo con te. Non so come ho fatto a non piangere in quel momento. Quanti anni sono passati da quando mi hai lasciato? Quanti? E io non mi sono infilata a letto mai un giorno senza chiedermi se tu sia felice. Sai che cosa ho fatto quando mi hai lasciato? Ho salvato i tuoi messaggi in una cartella che ho chiamato "non aprire". Come sono banale. E mi odio perché in questi anni mi sono continuata a ripetere che avrei trovato un altro uomo, che mi sarei innamorata di nuovo. Mi odio perché non ne sono stata capace. Certo, non ho mai sofferto per la tua assenza, alle assenze ci si abitua, ma ieri ti ho visto salire in macchina e bum. Tutte le mie difese si sono disintegrate in un secondo". #frasi #cit #citazioni #dichecoloresei #love #tumblr #riccardobertoldi #aforismi #parole #citazioniitaliane
"Io ho addosso una maledizione che porta il tuo nome. Sai di cosa ho avuto paura in questi anni? Di essere tua, tua per sempre. È per questo che non sono mai stata davvero di nessuno. Sai che cosa ho fatto quando ho conosciuto Franco? L'ho portato al nostro ristorante preferito. Te lo ricordi? L'ho portato in un posto che mi parlava di noi. La prima volta che mi ha baciato ho inmaginato di baciare te. Quando abbiamo fatto l'amore ho immaginato di farlo con te. Non so come ho fatto a non piangere in quel momento. Quanti anni sono passati da quando mi hai lasciato? Quanti? E io non mi sono infilata a letto mai un giorno senza chiedermi se tu sia felice. Sai che cosa ho fatto quando mi hai lasciato? Ho salvato i tuoi messaggi in una cartella che ho chiamato "non aprire". Come sono banale. E mi odio perché in questi anni mi sono continuata a ripetere che avrei trovato un altro uomo, che mi sarei innamorata di nuovo. Mi odio perché non ne sono stata capace. Certo, non ho mai sofferto per la tua assenza, alle assenze ci si abitua, ma ieri ti ho visto salire in macchina e bum. Tutte le mie difese si sono disintegrate in un secondo". #frasi  #cit  #citazioni  #dichecoloresei  #love  #tumblr  #riccardobertoldi  #aforismi  #parole  #citazioniitaliane 
Siamo sempre pronti a dire "un giorno di questi ci prendiamo un caffè", "poi ti chiamo", "fatti sentire". Quante volte ci capita? Sembra che aspettiamo un'occasione, e alla fine non è mai quella giusta. La verità è che ogni ipotetico caffè dovrebbe trasformarsi davvero in un caffè, che tutti i "poi ti chiamo" in segreteria dovrebbero trasformarsi in parole reali, che ogni "ci si sente" dovrebbe trasformarsi in un "vieni, partiamo". Sai cosa penso? Penso che la gente reale ha bisogno di altra gente reale vicino. Dovrebbero essere eliminati tutti i se, i ma, i però. Siamo dei fenomeni a trovare scuse: è troppo lontano, non si trova parcheggio, se c è bel tempo fa troppo caldo e se piove non ne parliamo. Bisognerebbe aprire gli ombrelli e chiudere i telefonini, suonare campanelli e citofoni, aprire la porta e uscire senza averlo programmato. Dovremmo sorprenderci. E poi sarebbe bello che i più coraggiosi chiudessero gli ombrelli, e descrivessero agli altri che sapore ha un bacio sotto la pioggia.

#love #amore #libri #scrivere #ioscrivo #cit #aforismi #frasibelle #frasitumblr #citazioniitaliane #riccardobertoldi
Siamo sempre pronti a dire "un giorno di questi ci prendiamo un caffè", "poi ti chiamo", "fatti sentire". Quante volte ci capita? Sembra che aspettiamo un'occasione, e alla fine non è mai quella giusta. La verità è che ogni ipotetico caffè dovrebbe trasformarsi davvero in un caffè, che tutti i "poi ti chiamo" in segreteria dovrebbero trasformarsi in parole reali, che ogni "ci si sente" dovrebbe trasformarsi in un "vieni, partiamo". Sai cosa penso? Penso che la gente reale ha bisogno di altra gente reale vicino. Dovrebbero essere eliminati tutti i se, i ma, i però. Siamo dei fenomeni a trovare scuse: è troppo lontano, non si trova parcheggio, se c è bel tempo fa troppo caldo e se piove non ne parliamo. Bisognerebbe aprire gli ombrelli e chiudere i telefonini, suonare campanelli e citofoni, aprire la porta e uscire senza averlo programmato. Dovremmo sorprenderci. E poi sarebbe bello che i più coraggiosi chiudessero gli ombrelli, e descrivessero agli altri che sapore ha un bacio sotto la pioggia. #love  #amore  #libri  #scrivere  #ioscrivo  #cit  #aforismi  #frasibelle  #frasitumblr  #citazioniitaliane  #riccardobertoldi 
Io non porto gli occhiali da sole perché va di moda. Li porto perché così non potete vedere quando piango. Non calzo le scarpe con i tacchi perché spero che passandovi accanto abbiate voglia di portarmi a letto, ma perché mivoglio illudere di potervi guardare dall’alto in basso,una volta tanto.
Io sono io.
Indosso una maschera, e l’unica cosa che riesce a togliermela di dosso è una pagina bianca. E sapete perché? Perché le persone mi giudicano, le pagine bianche invece mi ascoltano.
Non accavallo le gambe per sembrare sicura di me.Non vedo sempre e solo la realtà.
Io sono quella che confonde i nodi marroni del legno del soffitto per dei gustosi cioccolatini.Non sono quella coraggiosa, che si lascia andare da sola fra le braccia di un uomo.Sono quella che dice a un uomo: “Lasciami andare”. Quando invece vorrei dire: “Stringimi a te”. Sono quella che quando guarda il cielo, spera sempre di vedere una stella cadente per esprimere un desiderio.
Io sono una sognatrice.
Smettetela di farmi notare che sono sola.
Sono innamorata.
Ho imparato che avere un uomo può servire, ma non è necessario. Si possono amare tante altre cose. Amo i fiori e il loro profumo. Amo quando in primavera colorano il giardino di casa mia. Sbocciano e lentamente si mostrano. E crescono e cominciano a guardare
il mondo. 
Amo il brontolio della moka appena sveglia.

#amore #cisarannoanchelestelle #riccardobertoldi #love #cit #frasi #citazioniitaliane #aforismi #frasibelle #instabook #tiamo
Io non porto gli occhiali da sole perché va di moda. Li porto perché così non potete vedere quando piango. Non calzo le scarpe con i tacchi perché spero che passandovi accanto abbiate voglia di portarmi a letto, ma perché mivoglio illudere di potervi guardare dall’alto in basso,una volta tanto. Io sono io. Indosso una maschera, e l’unica cosa che riesce a togliermela di dosso è una pagina bianca. E sapete perché? Perché le persone mi giudicano, le pagine bianche invece mi ascoltano. Non accavallo le gambe per sembrare sicura di me.Non vedo sempre e solo la realtà. Io sono quella che confonde i nodi marroni del legno del soffitto per dei gustosi cioccolatini.Non sono quella coraggiosa, che si lascia andare da sola fra le braccia di un uomo.Sono quella che dice a un uomo: “Lasciami andare”. Quando invece vorrei dire: “Stringimi a te”. Sono quella che quando guarda il cielo, spera sempre di vedere una stella cadente per esprimere un desiderio. Io sono una sognatrice. Smettetela di farmi notare che sono sola. Sono innamorata. Ho imparato che avere un uomo può servire, ma non è necessario. Si possono amare tante altre cose. Amo i fiori e il loro profumo. Amo quando in primavera colorano il giardino di casa mia. Sbocciano e lentamente si mostrano. E crescono e cominciano a guardare il mondo.  Amo il brontolio della moka appena sveglia. #amore  #cisarannoanchelestelle  #riccardobertoldi  #love  #cit  #frasi  #citazioniitaliane  #aforismi  #frasibelle  #instabook  #tiamo 
"Paola, io ti amo".
"Cosa?"
"Ti prego non farmelo ripetere. E non chiedermi se sono consapevole delle conseguenze di quello che ti ho detto, perché no, non lo sono. Io non so come si fa in queste cose ma credimi che sono mesi che immagino questo momento. Sono mesi che sto cercando il coraggio di fare questo passo, o meglio, questo salto. Non lo so Paola, non posso continuare a camminare a fianco senza prenderti la mano. Non posso nemmeno più ascoltarti. Non ne sono capace. Il novantanove per cento delle cose che mi hai detto negli ultimi mesi me le sono perse perché cercavo di resistere alla tentazione di baciarti. Non posso più continuare così. E ora puoi darmi una sberla, puoi urlarmi addosso, puoi scappare, puoi insultarmi. Puoi fare tutto ciò che vuoi. Puoi darmi dello stronzo, dirmi che la nostra amicizia era una presa in giro. Puoi fare qualunque cosa. Puoi girarti, entrare in quella porta e fare finta che io non sia mai esistito, ma ti prego, non farlo. Non fare tutto ciò che ti ho detto. Ti prego. Resta". #amore #love #riccardobertoldi #cisarannoanchelestelle #frasi #frasitumblr #citazioni #aforismi #frasibelle #tiamo #libri #cit
"Paola, io ti amo". "Cosa?" "Ti prego non farmelo ripetere. E non chiedermi se sono consapevole delle conseguenze di quello che ti ho detto, perché no, non lo sono. Io non so come si fa in queste cose ma credimi che sono mesi che immagino questo momento. Sono mesi che sto cercando il coraggio di fare questo passo, o meglio, questo salto. Non lo so Paola, non posso continuare a camminare a fianco senza prenderti la mano. Non posso nemmeno più ascoltarti. Non ne sono capace. Il novantanove per cento delle cose che mi hai detto negli ultimi mesi me le sono perse perché cercavo di resistere alla tentazione di baciarti. Non posso più continuare così. E ora puoi darmi una sberla, puoi urlarmi addosso, puoi scappare, puoi insultarmi. Puoi fare tutto ciò che vuoi. Puoi darmi dello stronzo, dirmi che la nostra amicizia era una presa in giro. Puoi fare qualunque cosa. Puoi girarti, entrare in quella porta e fare finta che io non sia mai esistito, ma ti prego, non farlo. Non fare tutto ciò che ti ho detto. Ti prego. Resta". #amore  #love  #riccardobertoldi  #cisarannoanchelestelle  #frasi  #frasitumblr  #citazioni  #aforismi  #frasibelle  #tiamo  #libri  #cit