an online Instagram web viewer
  • riccardobertoldi_scrittore
    Riccardo Bertoldi
    @riccardobertoldi_scrittore

Images by riccardobertoldi_scrittore

Anche se ciò che desideravo alla fine non è accaduto, sono
convinto che finché il mio cuore ti seguirà, io per te sarò ancora
qualcosa.
Vorrei tanto essere un dettaglio. Vorrei essere una goccia della
cascata che abbiamo visto insieme e che ti piaceva tanto. Un
petalo in quel campo di girasoli, un granello di quella sabbia
bianca. Oppure vorrei essere il lenzuolo in cui ci siamo amati e la tazzina della tua colazione. Se potessi scegliere cosa essere ancora
per te vorrei essere un angolo di paesaggio: un filo
d’erba, una foglia, un sassolino. Oppure mi piacerebbe essere il dettaglio di un ricordo: una carezza, una stretta di mano, un
sorriso. Ma più di tutto questo vorrei tanto essere uno sguardo,
un gesto, una parola, un modo di fare, un dettaglio che non troverai mai da nessun altra parte,
nemmeno posando il tuo cuore nelle mani di qualcun altro. 
Perché anche ora che non ci sei più rimani sempre il mio tramonto più bello.

#frasi #citazioni #cit #riccardobertoldi #citazioniitaliane #aforismi #parole #love #leggere #amore #instabook #bookoftheday
Anche se ciò che desideravo alla fine non è accaduto, sono convinto che finché il mio cuore ti seguirà, io per te sarò ancora qualcosa. Vorrei tanto essere un dettaglio. Vorrei essere una goccia della cascata che abbiamo visto insieme e che ti piaceva tanto. Un petalo in quel campo di girasoli, un granello di quella sabbia bianca. Oppure vorrei essere il lenzuolo in cui ci siamo amati e la tazzina della tua colazione. Se potessi scegliere cosa essere ancora per te vorrei essere un angolo di paesaggio: un filo d’erba, una foglia, un sassolino. Oppure mi piacerebbe essere il dettaglio di un ricordo: una carezza, una stretta di mano, un sorriso. Ma più di tutto questo vorrei tanto essere uno sguardo, un gesto, una parola, un modo di fare, un dettaglio che non troverai mai da nessun altra parte, nemmeno posando il tuo cuore nelle mani di qualcun altro. Perché anche ora che non ci sei più rimani sempre il mio tramonto più bello. #frasi  #citazioni  #cit  #riccardobertoldi  #citazioniitaliane  #aforismi  #parole  #love  #leggere  #amore  #instabook  #bookoftheday 
E ci sono quelle notti che vi odiate e vi tirate addosso tutte le cattiverie che possono starci dentro. E 
le urla, e i panti isterici e anche di più. E poi vi mettete a letto che lei ha ancora le guance rigate 
dalle lacrime, spegne la luce e si volta dall'altra parte con la faccia che affoga nel cuscino. E ti viene in mente quel giorno di tanti anni prima quando l'hai vista la prima volta seduta per terra sul 
marciapiede, dentro la sua felpa sempre troppo larga, i capelli rossi e lo sguardo in un mondo tutto 
da conoscere. Stava di fronte a un muro, quel giorno. E adesso, in quella stanza, separati da un buio 
così fitto da sembrare una voragine, ti sembra che il muro si fosse messo fra di voi.
Ma poi la senti distendersi un po'sotto le lenzuola e toccarti la gamba fredda con il piede. Ed eccola 
lì. Quella è una fotografia che ti si incide nella pancia e la senti proprio, che non te la dimenticherai mai. E nella semplicità di quel gesto ci vedi dentro il senso di tutta quanta la vita e senti la rabbia sciogliersi come neve al sole. Allora tu le tocchi le punte dei capelli, e la senti sorridere in silenzio, 
e si sposta un po' verso di te e tu verso di lei. E poi la abbracci e tutto passa e la senti più tua che 
mai. 
Che sarà pur vero che la felicità sta nelle piccole cose. 
Anche l'amore, però.

#frasi #citazioni #cit #riccardobertoldi #citazioniitaliane #aforismi #parole #love #leggere #amore #instabook #bookoftheday
E ci sono quelle notti che vi odiate e vi tirate addosso tutte le cattiverie che possono starci dentro. E le urla, e i panti isterici e anche di più. E poi vi mettete a letto che lei ha ancora le guance rigate dalle lacrime, spegne la luce e si volta dall'altra parte con la faccia che affoga nel cuscino. E ti viene in mente quel giorno di tanti anni prima quando l'hai vista la prima volta seduta per terra sul marciapiede, dentro la sua felpa sempre troppo larga, i capelli rossi e lo sguardo in un mondo tutto da conoscere. Stava di fronte a un muro, quel giorno. E adesso, in quella stanza, separati da un buio così fitto da sembrare una voragine, ti sembra che il muro si fosse messo fra di voi. Ma poi la senti distendersi un po'sotto le lenzuola e toccarti la gamba fredda con il piede. Ed eccola lì. Quella è una fotografia che ti si incide nella pancia e la senti proprio, che non te la dimenticherai mai. E nella semplicità di quel gesto ci vedi dentro il senso di tutta quanta la vita e senti la rabbia sciogliersi come neve al sole. Allora tu le tocchi le punte dei capelli, e la senti sorridere in silenzio, e si sposta un po' verso di te e tu verso di lei. E poi la abbracci e tutto passa e la senti più tua che mai. Che sarà pur vero che la felicità sta nelle piccole cose. Anche l'amore, però. #frasi  #citazioni  #cit  #riccardobertoldi  #citazioniitaliane  #aforismi  #parole  #love  #leggere  #amore  #instabook  #bookoftheday 
Siamo sempre pronti a dire un giorno di questi ci prendiamo un caffè, poi ti chiamo, fatti sentire.
Aspettiamo sempre un'occasione e non si sa perché nessuna è mai quella giusta. La verità è
che non esistono occasioni giuste o sbagliate: esistono occasioni e basta. La verità è che ogni
ipotetico caffè dovrebbe trasformarsi davvero in un caffè, che tutti i messaggi in segreteria
dovrebbero trasformarsi in scendi sono qui, che ogni ci si sente dovrebbe trasformarsi in un biglietto aereo. Penso che la gente reale ha bisogno di altra gente reale
vicino. Dovrebbero estinguersi tutti i se, i ma, i però. Riusciamo a trovare le scuse più incredibili:
è troppo lontano, non si trova parcheggio, se c'è bel tempo c'è troppa gente e se piove non ne
parliamo. Bisognerebbe aprire gli ombrelli e chiudere i computer. Se uno non sa nuotare magari
può evitare le pozzanghere, ma sono sicuro che per quanto possano essere profonde le buche
nelle strade nessuno rischierà di annegare. Bisognerebbe suonare campanelli e
citofoni, aprire le porta e uscire quando me ce lo aspettiamo. 
Dovremmo sorprenderci. Aprire gli ombrelli e aprirci al mondo. E poi sarebbe bello che quelli più strani, più coraggiosi, più
entusiasti degli altri, chiudessero anche gli ombrelli e descrivessero agli altri che sapore ha un
bacio sotto la pioggia.

#frasi #citazioni #cit #riccardobertoldi #citazioniitaliane #aforismi #parole #love #ibookoftheday #leggere #amore #instabook #bookoftheday
Siamo sempre pronti a dire un giorno di questi ci prendiamo un caffè, poi ti chiamo, fatti sentire. Aspettiamo sempre un'occasione e non si sa perché nessuna è mai quella giusta. La verità è che non esistono occasioni giuste o sbagliate: esistono occasioni e basta. La verità è che ogni ipotetico caffè dovrebbe trasformarsi davvero in un caffè, che tutti i messaggi in segreteria dovrebbero trasformarsi in scendi sono qui, che ogni ci si sente dovrebbe trasformarsi in un biglietto aereo. Penso che la gente reale ha bisogno di altra gente reale vicino. Dovrebbero estinguersi tutti i se, i ma, i però. Riusciamo a trovare le scuse più incredibili: è troppo lontano, non si trova parcheggio, se c'è bel tempo c'è troppa gente e se piove non ne parliamo. Bisognerebbe aprire gli ombrelli e chiudere i computer. Se uno non sa nuotare magari può evitare le pozzanghere, ma sono sicuro che per quanto possano essere profonde le buche nelle strade nessuno rischierà di annegare. Bisognerebbe suonare campanelli e citofoni, aprire le porta e uscire quando me ce lo aspettiamo. Dovremmo sorprenderci. Aprire gli ombrelli e aprirci al mondo. E poi sarebbe bello che quelli più strani, più coraggiosi, più entusiasti degli altri, chiudessero anche gli ombrelli e descrivessero agli altri che sapore ha un bacio sotto la pioggia. #frasi  #citazioni  #cit  #riccardobertoldi  #citazioniitaliane  #aforismi  #parole  #love  #ibookoftheday  #leggere  #amore  #instabook  #bookoftheday 
E capiteranno giornate così brutte che ti sembreranno infinite, però volevo dirti che anche quel sole lì deve tramontare, alla fine.
E ti dico che anche se ora ti sembra tutto nero, che ti sei dimenticata del sorriso e di quanto possa 
salvarci l'amore, tu avrai... ...Avrai una valigia malconcia in cui custodire tutti i tuoi desideri. 
Avrai mattine lattiginose, negli occhi la luce chiara della luna. Avrai notti lunghe per sentirti viva,
tramonti da ammirare, corse per non arrivare in ritardo a scuola.
Avrai giornate per essere felice.
Avrai piedi nudi nella sabbia, le urla di un neonato, biberon ad ogni ora, le palpebre che si vogliono
chiudere, le passeggiate per accompagnarlo a scuola, baci sinceri. Avrai un “mamma”, sussurrato
appena, che ti farà sentire un trampolino nella pancia.
Avrai anche momenti bui, bolle da far scoppiare nel petto, mani da stringere per sentirti solo un po'
più forte. Avrai litigi da disinnescare e foglie da accarezzare, serate davanti al fuoco; serate per
leggere un libro. 
Avrai album di fotografie pieni di sorrisi da ricordare, alberi di Natale per illuminare coriandoli di
casa, avrai viaggi, cene e week end fuori porta, odori da annusare.
Avrai entusiasmo da contagiare, angeli nella neve, tempo per ricordare e futuro in cui sperare. 
Avrai...treni da prendere al volo, canzoni da ascoltare prima di dormire e “ti amo” da sussurrare
avvolta in morbide lenzuola.
Avrai nipotini a cui fare i biscotti, un bastone per camminare e spalle su cui appoggiarti quando
sarai stanca. 
Avrai gioie, dolori, batticuori e... ...e avrai le mani scaldate da tazze di caffè. 
E se tutto questo non dovesse accadere, saranno comunque sogni che avrai rubato alla vita.
E nessuno te li potrà mai togliere.

#frasi #citazioni #cit #riccardobertoldi #citazioniitaliane #aforismi #parole #love #ibookoftheday #leggere #amore
E capiteranno giornate così brutte che ti sembreranno infinite, però volevo dirti che anche quel sole lì deve tramontare, alla fine. E ti dico che anche se ora ti sembra tutto nero, che ti sei dimenticata del sorriso e di quanto possa salvarci l'amore, tu avrai... ...Avrai una valigia malconcia in cui custodire tutti i tuoi desideri. Avrai mattine lattiginose, negli occhi la luce chiara della luna. Avrai notti lunghe per sentirti viva, tramonti da ammirare, corse per non arrivare in ritardo a scuola. Avrai giornate per essere felice. Avrai piedi nudi nella sabbia, le urla di un neonato, biberon ad ogni ora, le palpebre che si vogliono chiudere, le passeggiate per accompagnarlo a scuola, baci sinceri. Avrai un “mamma”, sussurrato appena, che ti farà sentire un trampolino nella pancia. Avrai anche momenti bui, bolle da far scoppiare nel petto, mani da stringere per sentirti solo un po' più forte. Avrai litigi da disinnescare e foglie da accarezzare, serate davanti al fuoco; serate per leggere un libro. Avrai album di fotografie pieni di sorrisi da ricordare, alberi di Natale per illuminare coriandoli di casa, avrai viaggi, cene e week end fuori porta, odori da annusare. Avrai entusiasmo da contagiare, angeli nella neve, tempo per ricordare e futuro in cui sperare. Avrai...treni da prendere al volo, canzoni da ascoltare prima di dormire e “ti amo” da sussurrare avvolta in morbide lenzuola. Avrai nipotini a cui fare i biscotti, un bastone per camminare e spalle su cui appoggiarti quando sarai stanca. Avrai gioie, dolori, batticuori e... ...e avrai le mani scaldate da tazze di caffè. E se tutto questo non dovesse accadere, saranno comunque sogni che avrai rubato alla vita. E nessuno te li potrà mai togliere. #frasi  #citazioni  #cit  #riccardobertoldi  #citazioniitaliane  #aforismi  #parole  #love  #ibookoftheday  #leggere  #amore 
Io lo so che sono testarda, ottusa e anche capricciosa, a volte.
E lo so che nella maggior parte del tempo tiro fuori gli artigli e mi difendo. E che odi che prima di fare l'amore devo sempre andare a fare la pipì quando tu vorresti fosse tutto inaspettato. 
E so anche che ti annoi, a passare le serate davanti alla TV, quando magari vorresti essere fuori a 
festeggiare con i tuoi amici.
Però so anche che mi ami. Hai un modo tutto tuo di amare, lo sai? 
Lo so perché io non te le ho mai chieste, le piccole rinunce.
Ma io mi sento scoppiare il cuore quando mi metti di davanti alla birra con il tuo migliore amico, ad una serata in discoteca, ad un aperitivo in centro, ad un week-end al mare, e addirittura al milan (qualche volta). A me questo basta. 
Solo, non spostarmi mai.
Lasciami sempre lì, fra le cose che ami come si amano le emozioni.

#frasi #citazioni #cit #riccardobertoldi #citazioniitaliane #aforismi #parole #love #ibookoftheday #leggere #amore
Io lo so che sono testarda, ottusa e anche capricciosa, a volte. E lo so che nella maggior parte del tempo tiro fuori gli artigli e mi difendo. E che odi che prima di fare l'amore devo sempre andare a fare la pipì quando tu vorresti fosse tutto inaspettato. E so anche che ti annoi, a passare le serate davanti alla TV, quando magari vorresti essere fuori a festeggiare con i tuoi amici. Però so anche che mi ami. Hai un modo tutto tuo di amare, lo sai? Lo so perché io non te le ho mai chieste, le piccole rinunce. Ma io mi sento scoppiare il cuore quando mi metti di davanti alla birra con il tuo migliore amico, ad una serata in discoteca, ad un aperitivo in centro, ad un week-end al mare, e addirittura al milan (qualche volta). A me questo basta. Solo, non spostarmi mai. Lasciami sempre lì, fra le cose che ami come si amano le emozioni. #frasi  #citazioni  #cit  #riccardobertoldi  #citazioniitaliane  #aforismi  #parole  #love  #ibookoftheday  #leggere  #amore 
Perché dove sta la bellezza di una donna se non dentro le sue fragilità, sotto quei silenzi pieni come l'universo, in quegli occhi che hanno il mare dentro e pure il coraggio di farlo uscire fuori, qualche volta? 
Sono così, le donne: meravigliose in quel rossetto per sentirsi solo un po' più forti, quadri di cui ci si innamora di un dettaglio che fa la differenza in mezzo a tutto il mondo, con quell'incoerenza che tirano fuori solo quando non si sentono capite. 
Ma in fondo è sempre così: bisogna sempre stare vicino ad una donna che ti manda via.
Soprattutto quando ti manda via.
Perché è lì, che ha più bisogno di te.

Che poi, c'è qualcosa di più bello di quando ti piantano il muso e poi tu glielo devi togliere?

#frasi #citazioni #cit #riccardobertoldi #citazioniitaliane #aforismi #parole #love #ibookoftheday #leggere #amore
Perché dove sta la bellezza di una donna se non dentro le sue fragilità, sotto quei silenzi pieni come l'universo, in quegli occhi che hanno il mare dentro e pure il coraggio di farlo uscire fuori, qualche volta? Sono così, le donne: meravigliose in quel rossetto per sentirsi solo un po' più forti, quadri di cui ci si innamora di un dettaglio che fa la differenza in mezzo a tutto il mondo, con quell'incoerenza che tirano fuori solo quando non si sentono capite. Ma in fondo è sempre così: bisogna sempre stare vicino ad una donna che ti manda via. Soprattutto quando ti manda via. Perché è lì, che ha più bisogno di te. Che poi, c'è qualcosa di più bello di quando ti piantano il muso e poi tu glielo devi togliere? #frasi  #citazioni  #cit  #riccardobertoldi  #citazioniitaliane  #aforismi  #parole  #love  #ibookoftheday  #leggere  #amore 
Ho pensato alle promesse, ai primi baci, alla prima volta che abbiamo fatto l'amore, alla felicità di averti trovata e alla paura di perderti, che poi tu tornavi sempre e io non ti perdevo mai. E poi ho ripensato ai litigi e ai momenti difficili, e poi a quando si faceva pace che era sempre un nuovo inizio di qualcosa che non finiva mai. E sai cosa? Mi sono detto che se stiamo assieme da tutto questo tempo non è per queste cose. È stato qualcos'altro. È stato il tuo "puoi smetterla di fissarmi" detto in quella notte di tanto tempo fa. È stato un attimo. E allora mi sono detto che la vita non è fatta di giorni, ma di attimi che vanno presi di corsa per rendere tutti gli altri straordinari. Ecco io volevo dirti che tu sei l'attimo che ho colto, e che, alla fine di tutto, sono sempre gli attimi che poi si trasformano in per sempre.

Scusa, ho detto così tante cose che mi sono perso. 
A dire la verità volevo dirti che ti amo.
E basta.

#frasi #citazioni #cit #riccardobertoldi #citazioniitaliane #aforismi #parole #love #ibookoftheday #leggere #amore
Ho pensato alle promesse, ai primi baci, alla prima volta che abbiamo fatto l'amore, alla felicità di averti trovata e alla paura di perderti, che poi tu tornavi sempre e io non ti perdevo mai. E poi ho ripensato ai litigi e ai momenti difficili, e poi a quando si faceva pace che era sempre un nuovo inizio di qualcosa che non finiva mai. E sai cosa? Mi sono detto che se stiamo assieme da tutto questo tempo non è per queste cose. È stato qualcos'altro. È stato il tuo "puoi smetterla di fissarmi" detto in quella notte di tanto tempo fa. È stato un attimo. E allora mi sono detto che la vita non è fatta di giorni, ma di attimi che vanno presi di corsa per rendere tutti gli altri straordinari. Ecco io volevo dirti che tu sei l'attimo che ho colto, e che, alla fine di tutto, sono sempre gli attimi che poi si trasformano in per sempre. Scusa, ho detto così tante cose che mi sono perso. A dire la verità volevo dirti che ti amo. E basta. #frasi  #citazioni  #cit  #riccardobertoldi  #citazioniitaliane  #aforismi  #parole  #love  #ibookoftheday  #leggere  #amore 
Quando superi la prima fase di amore giovane, quello di corsa che si bacia per strada perché ha voglia di urlarlo al mondo, scopri che una storia d'amore non è solo sorrisi inaspettati, lenzuola d'amore, trampolini nella pancia. Ma anche porte che sbattono, urla isteriche fatte di secchiate di parole che non si pensano, pianti di notte, paura di perdersi senza perdersi mai. Perché quando scegli di avere qualcuno al tuo fianco ti prendi anche la responsabilità di renderlo felice, di capirlo, di farlo sentire dentro un posto sicuro da chiamare casa, dove tornare quando la vita picchia in testa.
A volte bisogna disinnescarli, i litigi, fare un passo indietro per andare un passo avanti, che in amore non serve avere sempre ragione. A dire il vero l'amore non ha bisogno di nessuna ragione.

Non cercate la persona giusta. Cercate quella che vi rende felici.
E ricordatevi che l'amore è andare via, ma poi tornare sempre.

#frasi #citazioni #cit #riccardobertoldi #citazioniitaliane #aforismi #parole #love #bookoftheday #leggere #amore
Quando superi la prima fase di amore giovane, quello di corsa che si bacia per strada perché ha voglia di urlarlo al mondo, scopri che una storia d'amore non è solo sorrisi inaspettati, lenzuola d'amore, trampolini nella pancia. Ma anche porte che sbattono, urla isteriche fatte di secchiate di parole che non si pensano, pianti di notte, paura di perdersi senza perdersi mai. Perché quando scegli di avere qualcuno al tuo fianco ti prendi anche la responsabilità di renderlo felice, di capirlo, di farlo sentire dentro un posto sicuro da chiamare casa, dove tornare quando la vita picchia in testa. A volte bisogna disinnescarli, i litigi, fare un passo indietro per andare un passo avanti, che in amore non serve avere sempre ragione. A dire il vero l'amore non ha bisogno di nessuna ragione. Non cercate la persona giusta. Cercate quella che vi rende felici. E ricordatevi che l'amore è andare via, ma poi tornare sempre. #frasi  #citazioni  #cit  #riccardobertoldi  #citazioniitaliane  #aforismi  #parole  #love  #bookoftheday  #leggere  #amore 
Ciao Laura,
Ti scrivo questa lettera per non dimenticare. So come funziona
il mondo. Il tempo è come un fiume, scorre e si porta
sempre qualcosa via con sé. Ecco allora che ti scrivo perché un giorno, quando tutto questo
ti sembrerà lontano, sbiadito, meno importante, quando ti
sveglierai la mattina e lui non sarà più il primo pensiero
della tua giornata, quando non ti ricorderai più perché lo ami,
potrai leggermi, e ricordare.
Ricordati del primo giorno che l'hai incontrato.Ricordati della lista dei vostri desideri, dell'emozione che
provavi mentre lo guardavi tenere quella penna.
Ricordati dei brividi che hai provato quando ti ha detto: “ti
amo, sei la cosa più giusta che mi sia mai capitata”. Ricordati delle corse, della magia di quando all'improvviso ti
chiamava, delle risate, dell'allegria.
Ricordati delle litigate, delle urla, degli insulti. Ricordati
sopratutto degli insulti, ricordati del male che ti facevano
perchè quello era amore.
Ricordati dei viaggi in treno, degli sguardi complici e di quelli
incrociati, dei giochi.
Ricordati del terrore che hai provato quando ti ha detto:
“Laura sto morendo. Ho il cancro”.
Ricordati di quando ti chiedeva di accompagnarlo alle sedute
di chemioterapia.
Ricordati della mattina in cui è entrato in bagno con i capelli
ed è uscito senza. Ricordati che in quel momento hai pensato di volerlo accanto per sempre.
Ricordati dei silenzi, della sofferenza, delle cose belle e delle
cose brutte.
Ricordati delle promesse, di ciò che volevate fare insieme,
ricordati dei suoi occhi, della sua voce, del suo profumo. Ricordati che lo ami per i suoi momenti di pazzia, per
l'ottimismo, perché riesce a darti un buonumore che dura per giorni.
Ricordati della cena in quell'ospedale.
Ricordati che questo per lui era la felicità.
Ricordati della sua mania di lasciare lo specchio del bagno
sporco di dentifricio, che odiava lavare i piatti ma che quando ti
vedeva stanca ti preparava sempre il tè e ricordati di quando
eri triste e lui lo sapeva e arrivava a casa con il gelato.
Te lo ricordi, Laura?

Laura

#frasi #citazioni #cit #riccardobertoldi #citazioniitaliane #aforismi #parole #love #bookoftheday #leggere #amore
Ciao Laura, Ti scrivo questa lettera per non dimenticare. So come funziona il mondo. Il tempo è come un fiume, scorre e si porta sempre qualcosa via con sé. Ecco allora che ti scrivo perché un giorno, quando tutto questo ti sembrerà lontano, sbiadito, meno importante, quando ti sveglierai la mattina e lui non sarà più il primo pensiero della tua giornata, quando non ti ricorderai più perché lo ami, potrai leggermi, e ricordare. Ricordati del primo giorno che l'hai incontrato.Ricordati della lista dei vostri desideri, dell'emozione che provavi mentre lo guardavi tenere quella penna. Ricordati dei brividi che hai provato quando ti ha detto: “ti amo, sei la cosa più giusta che mi sia mai capitata”. Ricordati delle corse, della magia di quando all'improvviso ti chiamava, delle risate, dell'allegria. Ricordati delle litigate, delle urla, degli insulti. Ricordati sopratutto degli insulti, ricordati del male che ti facevano perchè quello era amore. Ricordati dei viaggi in treno, degli sguardi complici e di quelli incrociati, dei giochi. Ricordati del terrore che hai provato quando ti ha detto: “Laura sto morendo. Ho il cancro”. Ricordati di quando ti chiedeva di accompagnarlo alle sedute di chemioterapia. Ricordati della mattina in cui è entrato in bagno con i capelli ed è uscito senza. Ricordati che in quel momento hai pensato di volerlo accanto per sempre. Ricordati dei silenzi, della sofferenza, delle cose belle e delle cose brutte. Ricordati delle promesse, di ciò che volevate fare insieme, ricordati dei suoi occhi, della sua voce, del suo profumo. Ricordati che lo ami per i suoi momenti di pazzia, per l'ottimismo, perché riesce a darti un buonumore che dura per giorni. Ricordati della cena in quell'ospedale. Ricordati che questo per lui era la felicità. Ricordati della sua mania di lasciare lo specchio del bagno sporco di dentifricio, che odiava lavare i piatti ma che quando ti vedeva stanca ti preparava sempre il tè e ricordati di quando eri triste e lui lo sapeva e arrivava a casa con il gelato. Te lo ricordi, Laura? Laura #frasi  #citazioni  #cit  #riccardobertoldi  #citazioniitaliane  #aforismi  #parole  #love  #bookoftheday  #leggere  #amore