an online Instagram web viewer
  • ciaruciaru
    Chiara Canali
    @ciaruciaru

Images by ciaruciaru

io sono qui che ti aspetto
io sono qui che ti aspetto
Chiara , 
come la birra
Chiara , come la birra
alla ricerca di un Tedesco con la casa in Sardegna
alla ricerca di un Tedesco con la casa in Sardegna
alla tribù (che balla) alla (bella) banda 
BUON DUEMILAJOVADICIOTTO ,
che sia un anno Live
⚡️⚡️⚡️⚡️⚡️⚡️⚡️⚡️⚡️⚡️⚡️
#jovanotti 
#ohvita 
#oracominciamo
alla tribù (che balla) alla (bella) banda BUON DUEMILAJOVADICIOTTO , che sia un anno Live ⚡️⚡️⚡️⚡️⚡️⚡️⚡️⚡️⚡️⚡️⚡️ #jovanotti  #ohvita  #oracominciamo 
365 / 365
atletica
magnetica
volatile
poetica
365 / 365 atletica magnetica volatile poetica
penso non avrebbe senso
fare un tuffo immenso
se non ci sei tu a nuotare ..
penso non avrebbe senso fare un tuffo immenso se non ci sei tu a nuotare ..
1 5 ° ( ☀️ )
1 5 ° ( ☀️ )
lorenzo dappertutto
lorenzo dappertutto
disponibile - 24 ore 7 giorni 12 mensilità - come canta il sommo poeta @lorenzojova perché se non morirò d’amore , 
di certo morirò di freddo 🙂
disponibile - 24 ore 7 giorni 12 mensilità - come canta il sommo poeta @lorenzojova perché se non morirò d’amore , di certo morirò di freddo 🙂
a riempire gli specchi con i nostri riflessi migliori
( o almeno credo sia questo il mio riflesso migliore )
a riempire gli specchi con i nostri riflessi migliori ( o almeno credo sia questo il mio riflesso migliore )
sei un fiore che è cresciuto sulle ginocchia e sotto ai jeans 
semicit. @lorenzojova
sei un fiore che è cresciuto sulle ginocchia e sotto ai jeans semicit. @lorenzojova
:
preziosa e fragile 
instabile e precaria 
chiara e magnetica
leggera come l’aria
: preziosa e fragile instabile e precaria chiara e magnetica leggera come l’aria
oh, @lorenzojova
oh, @lorenzojova
#ohvita 
Mi sento come quando si verbalizza l’ultimo esame della triennale, come quando si chiudono le porte del treno dietro di te e sei riuscito a salirci, come quando tocchi la transenna a 1 metro dal palco dopo 10 ore di attesa, come quando ti cade la fetta biscottata ma non dalla parte della marmellata, come quando devi dare la precedenza in una rotonda ma chi si è già immesso decide di regalarla a te, come quando ti svegli un minuto prima che la sveglia suoni, come quando la striscia della ceretta ti strappa tutti i peli, come Lou Reed che canta Perfect day, come quando trovi 5€ nella tasca della giacca che non usi dalla primavera scorsa, come quando sei in fila alla cassa e viene annunciata l’apertura di quella affianco,
mi sento come quando esce il nuovo cd di Lorenzo. Proprio così. 
#jovamania
#jovanotti 
#jovapopshop
#ohvita  Mi sento come quando si verbalizza l’ultimo esame della triennale, come quando si chiudono le porte del treno dietro di te e sei riuscito a salirci, come quando tocchi la transenna a 1 metro dal palco dopo 10 ore di attesa, come quando ti cade la fetta biscottata ma non dalla parte della marmellata, come quando devi dare la precedenza in una rotonda ma chi si è già immesso decide di regalarla a te, come quando ti svegli un minuto prima che la sveglia suoni, come quando la striscia della ceretta ti strappa tutti i peli, come Lou Reed che canta Perfect day, come quando trovi 5€ nella tasca della giacca che non usi dalla primavera scorsa, come quando sei in fila alla cassa e viene annunciata l’apertura di quella affianco, mi sento come quando esce il nuovo cd di Lorenzo. Proprio così. #jovamania  #jovanotti  #jovapopshop 
ti auguro il sorriso nelle giornate tristi, quando fuori piove. ti auguro degli occhiali quando il sole è troppo forte e un impermeabile quando sta per grandinare. ti prometto una moto piena di benzina e un frigorifero mai vuoto. ti prometto una camera sempre in ordine. ti auguro una mano per ripescare ogni ricordo, anche quello che fa più male. e un’altra per ripescare quelli che fanno bene. ti auguro di vivere per un secondo cento momenti e di piangere ad ogni vecchia canzone. con i capelli sciolti, raccolti in una coda o in una folta treccia. perché ti auguro uno scalino in più per stare in alto, une sedia per aggiungere un posto a tavola e un sorriso per conoscere nuova gente. ti prometto acqua quando avrai sete e un lago quando avrai caldo e della crema per proteggere la tua pelle. ti auguro di imparare l’arte di non accontentarti, di preferire un bicchiere di vino. ti prometto una risoluzione a tutto.
una chiave per ogni porta e la crema da mettere nei krapfen.
ti auguro il sorriso nelle giornate tristi, quando fuori piove. ti auguro degli occhiali quando il sole è troppo forte e un impermeabile quando sta per grandinare. ti prometto una moto piena di benzina e un frigorifero mai vuoto. ti prometto una camera sempre in ordine. ti auguro una mano per ripescare ogni ricordo, anche quello che fa più male. e un’altra per ripescare quelli che fanno bene. ti auguro di vivere per un secondo cento momenti e di piangere ad ogni vecchia canzone. con i capelli sciolti, raccolti in una coda o in una folta treccia. perché ti auguro uno scalino in più per stare in alto, une sedia per aggiungere un posto a tavola e un sorriso per conoscere nuova gente. ti prometto acqua quando avrai sete e un lago quando avrai caldo e della crema per proteggere la tua pelle. ti auguro di imparare l’arte di non accontentarti, di preferire un bicchiere di vino. ti prometto una risoluzione a tutto. una chiave per ogni porta e la crema da mettere nei krapfen.