an online Instagram web viewer
  • lucanonmiescesa

    @lucanonmiescesa

Images by lucanonmiescesa

altro non dico che non è carino sono sempre io Signore un signorino😇
altro non dico che non è carino sono sempre io Signore un signorino😇
" e delle situazioni più difficili ne parli solo dopo averle superate"🔥
" e delle situazioni più difficili ne parli solo dopo averle superate"🔥
Se cado qualcuno mi rialza😅🛢🛢🛢🛢🛢
Se cado qualcuno mi rialza😅🛢🛢🛢🛢🛢
😺😸😼
😺😸😼
Ti insegno tante cose, ma solo una è superiore alle altre, fa quello che ti rende felice il resto sono scuse.. Parlo anche l inglese pur di farti fare quello che vuoi#😘#non voglio che diventi grande ma che diventi un grande 😚😚😚😚
Ti insegno tante cose, ma solo una è superiore alle altre, fa quello che ti rende felice il resto sono scuse.. Parlo anche l inglese pur di farti fare quello che vuoi#😘#non  voglio che diventi grande ma che diventi un grande 😚😚😚😚
Il limite è il cielo e a me non mi bastaaa😎
Il limite è il cielo e a me non mi bastaaa😎
Oggi a me domani a te viva la morte 🤘🤘
Oggi a me domani a te viva la morte 🤘🤘
Cerco lo sguardo di chi non conosco almeno è neutrale...
Cerco lo sguardo di chi non conosco almeno è neutrale...
That's hiohop  bastard my cassa da morto
That's hiohop bastard my cassa da morto
Alla grande😎😎
Alla grande😎😎
Sono sensibile noto l impercettibile mi dici me lo sentivo che sarebbe successo mentre ti fai bella allo specchio cerchi di sedurmi quando mi baci guardami negli occhi vedo nel tuo sguardo voglia di rivalsa di vendetta senza fretta anche se più di uno stronzo fuori mi aspetta una mano sui tuoi fianchi snelli cenere di blunt troppi soffocano il fuoco che ho dentro aiutami a riaccenderlo precisione controllo di ogni direzione spingo oltre la paura ridimensione immersione nei pensieri più profondi sentieri con ad amboilati strapiombi sciallo ma non grazie ai bombi consumate le ruote del camion dimio padre lavorare sudare in giro per le strade una civetta scandisce il tempo in giardino sotto la Luna ambizione modifica il mio stato di percezione sbaglio non sono alla ricerca della perfezione
Sono sensibile noto l impercettibile mi dici me lo sentivo che sarebbe successo mentre ti fai bella allo specchio cerchi di sedurmi quando mi baci guardami negli occhi vedo nel tuo sguardo voglia di rivalsa di vendetta senza fretta anche se più di uno stronzo fuori mi aspetta una mano sui tuoi fianchi snelli cenere di blunt troppi soffocano il fuoco che ho dentro aiutami a riaccenderlo precisione controllo di ogni direzione spingo oltre la paura ridimensione immersione nei pensieri più profondi sentieri con ad amboilati strapiombi sciallo ma non grazie ai bombi consumate le ruote del camion dimio padre lavorare sudare in giro per le strade una civetta scandisce il tempo in giardino sotto la Luna ambizione modifica il mio stato di percezione sbaglio non sono alla ricerca della perfezione
CAMPARI VERY VERY FRESH
CAMPARI VERY VERY FRESH
Dedicato a chi non vuole crescere mai 
chi se ne frega di dire ai guai bye bye 
I tempi in cui volevi fare l'astronauta 
senza nessuna sbatta 
senza pensare a come ce l'avresti fatta. 
Io rompo ho chiuso 
con un occhio un po' più chiuso 
vent'anni dopo mi è rimasto ancora il muso. 
Da bambini siamo già cattivi 
ma in assoluto sciallo 
senza l'ipocrisia dei grandi nel mascherarlo. 
Da ragazzo ero ancora un bambino 
con le parolacce la rabbia di dire tutto in faccia. 
Lo zaino coi libri mi stava stretto 
per fare i soldi veri o sei già ricco o sei disonesto, 
io non volevo diventare grande 
però volevo diventare un grande, 
Leggi il testo su: raptxt.it - Da Grande - Guè Pequeno http://www.raptxt.it/testi/gue_pequeno/da_grande_11538.html#ixzz4cq1d3jvB
Dedicato a chi non vuole crescere mai  chi se ne frega di dire ai guai bye bye  I tempi in cui volevi fare l'astronauta  senza nessuna sbatta  senza pensare a come ce l'avresti fatta.  Io rompo ho chiuso  con un occhio un po' più chiuso  vent'anni dopo mi è rimasto ancora il muso.  Da bambini siamo già cattivi  ma in assoluto sciallo  senza l'ipocrisia dei grandi nel mascherarlo.  Da ragazzo ero ancora un bambino  con le parolacce la rabbia di dire tutto in faccia.  Lo zaino coi libri mi stava stretto  per fare i soldi veri o sei già ricco o sei disonesto,  io non volevo diventare grande  però volevo diventare un grande, Leggi il testo su: raptxt.it - Da Grande - Guè Pequeno http://www.raptxt.it/testi/gue_pequeno/da_grande_11538.html#ixzz4cq1d3jvB 
La mente spenta l'inconscio accende lampade che illuminano labirinti oscuri strade e vicoli nascosti, mondi che non conosco affatto d'un tratto diventamo memoria mia e di fatto prendo contatto con un altro livello percettivo appare luce ogni tratto dell'immenso quadro appare lucido e perfetto,io non mi spiego come me ne disinteresso non penso alla dinamica non penso al fato, le parole incontrano il loro gemello grafico completano il ritratto di una sensazione, tentazione ambientazioni assolutamente anonime di colpo sono come fosse sotto casa, come se per mille volte avessi già percorso quella strada, un dejavù ma intenso almeno il triplo almeno il quadruplo io non controllo, non mi importa che il cervello apprenda che la logica ne tragga un altra differenza,è tutto flusso, io divento acqua adattandomi ad ogni forma che si forma poi si spacca, divento polvere da sparo uccido ogni vibrazione
La mente spenta l'inconscio accende lampade che illuminano labirinti oscuri strade e vicoli nascosti, mondi che non conosco affatto d'un tratto diventamo memoria mia e di fatto prendo contatto con un altro livello percettivo appare luce ogni tratto dell'immenso quadro appare lucido e perfetto,io non mi spiego come me ne disinteresso non penso alla dinamica non penso al fato, le parole incontrano il loro gemello grafico completano il ritratto di una sensazione, tentazione ambientazioni assolutamente anonime di colpo sono come fosse sotto casa, come se per mille volte avessi già percorso quella strada, un dejavù ma intenso almeno il triplo almeno il quadruplo io non controllo, non mi importa che il cervello apprenda che la logica ne tragga un altra differenza,è tutto flusso, io divento acqua adattandomi ad ogni forma che si forma poi si spacca, divento polvere da sparo uccido ogni vibrazione