Marche abbigliamento sportivo italiano: quali sono le migliori?

Marche abbigliamento sportivo italiano: quali sono le migliori?

Ci sono davvero tante persone che amano i marchi di abbigliamento sportivo. Sono molti coloro che adorano vestirsi con abiti comodi e affascinanti allo stesso tempo. Oltre ai grandi brand del settore, come Nike, Adidas, Jordan e Puma, ci sono anche tante marche italiane di vestiti da scoprire a questo proposito.

Ma quali sono i marchi sportivi italiani migliori? Ebbene, ecco tutto quello che c’è da sapere al riguardo, grazie ad una panoramica completa che analizzerà

Marche di abbigliamento sportivo italiane: le più famose

Ci sono alcuni brand che operano nel settore da diverso tempo. Nel corso degli anni, questi marchi si sono perfezionati, arrivando a diventare dei colossi in Italia ma non solo. D’altronde, occorre ricordare che in Italia ci sono alcune delle aziende di abbigliamento più famose al mondo. Non a caso, città come Milano e Roma ospitano annualmente fiere di moda ed eventi di rilevanza internazionale.

Dunque, non occorre meravigliarsi se esistono aziende di abbigliamento sportivo storiche e riconosciute in tutto il mondo. Ma quali sono tali brand? Ebbene, ecco tutto ciò che bisogna sapere.

Il primo marchio da menzionare è sicuramente Diadora. Si tratta di una delle marche abbigliamento sportivo più famose in assoluto ad essere completamente Made in Italy. Diadora nacque nell’anno 1948 e da subito è riuscita a distinguersi grazie alla sua produzione professionale e di alta qualità. Oggi Diadora produce sportswear ed abbigliamento specializzato per praticare diverse attività fisiche. Atleti in tutto il mondo scelgono gli articoli Diadora, trovandosi a proprio agio durante competizioni e training. Inoltre, nei tempi odierni è possibile acquistare comodamente prodotti targati Diadora, basta visitare i molteplici portali web che sono rivenditori ufficiali del brand.

Il secondo marchio sportivo molto importante all’interno del panorama italiano è Freddy. La storia di questo brand è molto interessante. Difatti, al momento della sua nascita, quest’azienda si chiamava semplicemente Danza SRL. Questo perché tale società si occupava principalmente di prodotti per la danza, da delegare a ballerini e ballerine. Tuttavia, nel corso del tempo il successo è diventato più ampio e la produzione si è allargata a dismisura. Negli anni 80′, l’azienda cambia nome e diventa ufficialmente Freddy, quello che sarà una marca sportiva attiva in diversi campi. Difatti, oggi è possibile acquistare prodotti di questo brand dedicati alla corsa, al fitness, al mondo della palestra e molto altro ancora. Freddy è un brand di abbigliamento sportivo di riferimento per coloro che vogliono avere un buon allenamento.

La terza marca sportiva italiana, storica e che nel corso del tempo ha conquistato il cuore di svariati appassionati è Lotto. Lotto è un brand che nasce molti anni addietro e che con il passare degli anni è riuscita a rinnovarsi continuamente. Basti pensare che ufficialmente quest’azienda nasce nella città di Montebelluna, in provincia di Treviso, nell’anno 1973. Lo scopo iniziale di quest’azienda era quello di produrre soltanto calzature sportive. Difatti, durante gli anni 80′ questo brand produceva alcune delle migliori scarpe da tennis presenti in circolazione. Comunque, a poco a poco il brand ha iniziato ad ampliare la produzione, inserendo nei propri cataloghi scarpe da calcio, da basket e da atletica leggera. La consacrazione totale l’azienda di abbigliamento sportivo l’ha avuta ai Mondiali di Calcio del 1982. A quell’evento tale brand sponsorizzava la nazionale italiana che avrebbe poi trionfato in finale. Ciò portò ad un boom delle vendite e ad un periodo florido per l’abbigliamento per il calcio targato Lotto. Oggi questo brand è ancora molto seguito anche perché per ogni prodotto riesce a creare fantasie belle da vedere ma soprattutto eleganti e particolari.

Gli altri marchi italiani sportivi: quali sono?

Oltre ai tre giganti appena citati dell’abbigliamento sportivo italiano, ci sono anche altre marche da citare. Si tratta di brand che magari non sono molto conosciuti, ma sono in grado di distinguersi per la loro produzione unica e meravigliosa.

Conoscere questi brand è utile per diversi motivi. In primo luogo, si potranno trovare delle vere e proprie gemme nascoste. Chissà, magari analizzando un determinato marchio si può decidere di rinnovare il proprio guardaroba e migliorare il proprio look. Oltre a ciò, si può pensare di acquistare da tali aziende di abbigliamento sportivo per riuscire a valorizzare il made in Italy. Ma quali sono queste aziende meno conosciute ma ugualmente interessanti? Eccole elencate.

Leone 1947 è senza ombra di dubbio la prima marca che deve essere citata. Si tratta di un brand che è strettamente legato al mondo della boxe e del pugilato. Non a caso, quest’azienda produce abbigliamento tecnico e sportivo per tutti coloro che praticano questo sport. Tuttavia, negli ultimi tempi il marchio ha proposto ai propri clienti anche novità casual che possono essere indossate durante la vita di tutti i giorni. Inoltre, Leone 1947 è un marchio conosciuto non solo in Italia, ma anche in altre parti del mondo, visto che sponsorizza pugili provenienti da ogni angolo del globo.

Il secondo marchio poco conosciuto è Deha. In effetti, non tutti forse hanno mai sentito mai parlare di questo brand. Tuttavia, non si tratta di una marca di abbigliamento sportivo giovane per così dire. La Deha nasce nell’anno 1967 dall’unione delle idee e dei pensieri di un designer e un giovane atleta. L’abbigliamento sportivo proposto da questo brand si distingue dalle solite convenzioni, visto che ogni collezione presenta un proprio stile particolare. Deha continua a crescere anno dopo anno e chiunque desidera acquistare i prodotti del brand può rivolgersi ad uno degli oltre 1500 punti vendita presenti sul territorio.

Infine, il terzo brand forse poco conosciuto ma di grande qualità risulta essere Errea. Quest’azienda magari è nota a coloro che seguono il calcio, visto che spesso ha realizzato abbigliamento tecnico per squadre professionali che militano in Serie A e Serie B. Errea comunque non si limita solo al calcio ma produce e sperimenta in molteplici sport come basket, rugby, running e volley. Chi vuole acquistare abbigliamento tecnico o semplice sportswear può rivolgersi a quest’azienda, essendo sicuro di trovare articoli di qualità capaci di durare nel tempo nonostante un allenamento molto intenso.

In ultima analisi, sono diversi i marchi abbigliamento sportivo italiani da scoprire. Non resta far altro che visitare i portali ufficiali di tali brand e acquistare i prodotti più interessanti.

menu
menu